Tirano
«E voleva pure amputarmi la gamba»

«E voleva pure amputarmi la gamba»

L’incredibile vicenda di Mauro Demonti, imprenditore tra le presunte vittime del dottor Confalonieri. «Quando gli ho detto che c’era un’infezione mi ha risposto: “Cosa pretendeva? Il suo osso era un colabrodo”».

«E voleva pure amputarmi la gamba»

L’incredibile vicenda di Mauro Demonti, imprenditore tra le presunte vittime del dottor Confalonieri. «Quando gli ho detto che c’era un’infezione mi ha risposto: “Cosa pretendeva? Il suo osso era un colabrodo”».