“Colmen Cross” ad Acerboni e Steffanoni

Corsa campestre. In cinquecento alla seconda edizione. La favorita ha testato la condizione e punta agli Europei. Tra gli uomini vince l’atleta della Polisportiva Albosaggia

“Colmen Cross” ad Acerboni e Steffanoni
La gara assoluta maschile della seconda edizione targata Colmen Cross

In 500 alla seconda edizione del Colmen Cross, la gara di corsa campestre organizzata dal Team Valtellina sui prati di Dazio.

Crono alla mano, vittoria nella gara assoluta femminile per la promessa Nicole Acerboni (Bracco Atletica) e nella gara maschile del talentuoso Giovanni Steffanoni (Pol Albosaggia). Partecipazione record alla Colmen Cross, con numeri importanti per questo evento che dopo la prima edizione bagnata del 2021, quest’anno è stato baciato da una fresca giornata di sole.

Le gare iniziate regolarmente alle ore 10, hanno avuto come apertura le prove promozionali riservate agli esordienti 5 e 8 femminili e maschili su un tracciato di 400m. A seguire è toccato alle esordienti 10 femminili, con il successo di Elisa Pensini (Gs Csi Tirano) davanti ad Anna Battaglia (Gs Chiuro) e Sofia Fragonara (Atl. Alta Valtellina) che si sono confrontate su un tracciato di 900m. Nei pari età maschili, su medesimo tracciato, vittoria mai in discussione per Giuseppe Tirinzoni (Gp Talamona) davanti Ben Bordoli e Matteo Bongio (entrambi Gs Csi Morbegno).

© RIPRODUZIONE RISERVATA