Chiavenna, la Notte Bianca conquista tutti.
Anche turisti e commercianti

Chiavenna La decima edizione aperta con il taglio della torta in piazza Pestalozzi

Chiavenna, la Notte Bianca conquista tutti. Anche turisti e commercianti
Il centro della città gremito per ore

L’attesa era spasmodica. La Notte Bianca di Chiavenna tornava dopo due anni di stop e le incognite non se le nascondeva nessuno. E, invece, tutto è andato molto meglio del previsto.Un successo clamoroso per il sabato sera chiavennasco voluto da Unione Commercio e Valchiavenna Shopping e organizzato da Events&Festival. Difficile come sempre stimare il numero dei partecipanti alla giornata, apertasi con il taglio della grande torta di piazza Pestalozzi alle 18.

Se una stima di una edizione passata parlava di circa 10 mila presenze, insomma, questa volta non si è andati molto lontani da quei numeri. Tutti a ballare, cantare, ascoltare musica e, finalmente, festeggiare fino alle due del mattino. Orario per il quale l’amministrazione comunale aveva previsto lo stop di tutta la rassegna. Tutto è filato liscio durante tutta la manifestazione. Da segnalare, ma visto il numero di persone per strada si tratta comunque di un dato molto contenuto, i due malori per intossicazione etilica che hanno costretto il 118 all’intervento, Per il resto nessun problema particolare, soprattutto sul fronte vandalismi.

«Con grande soddisfazione possiamo definire un successo, dopo due anni di attesa, la decima edizione della Notte Bianca a Chiavenna – è il commento del patron di Events&Festival Davide Bergna - . Tantissimi sono i locali e i turisti che hanno deciso di condividere con noi questo importante traguardo. Dal taglio della torta, realizzato grazie alla collaborazione di tutti i panifici di Chiavenna, fino alla chiusura alle due di notte, la manifestazione, nonostante il grande numero di partecipanti, si è svolta in tranquillità e totale sicurezza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA