Tirano, via ai centri estivi. E quest’anno costeranno di meno

L’iniziativa Rette più basse per fronteggiare il caro vita riservate ai residenti di Tirano e di Villa. Un progetto in collaborazione con la coop Forme

Tirano, via ai centri estivi. E quest’anno costeranno di meno
Immancabili le gite in bicicletta

Retta inferiore, rispetto a un anno fa, per le famiglie che decideranno di iscrivere i propri figli ai centro estivi promossi dai Comuni di Tirano e Villa insieme alla cooperativa Forme per rispondere alle esigenze di conciliazione delle famiglie e di offrire spazi di gioco e socialità per bambini e bambine.

In seguito all’aumento del carovita che si è registrato in questi ultimi mesi, le amministrazioni hanno scelto di sostenere parte del costo della retta prevista per la frequenza dei centri estivi riducendo la quota a carico delle famiglie. Con il mese di luglio prenderà il via, infatti, il centro estivo “Orizzonte estate” per i bambini dai 3 agli 11 anni nelle sedi delle scuole primaria Marinoni e dell’infanzia “Quadrifoglio” a Madonna di Tirano. La proposta di Forme per l’estate 2022 è quella di un vero e proprio viaggio nel mondo delle emozioni.

L’idea è quella di accompagnare bambini e bambine alla scoperta del loro mondo interiore per imparare ad ascoltare, riconoscere e coltivare ciò che cresce dentro di loro.

Il centro estivo avrà una durata di quattro settimane, da lunedì 4 luglio a venerdì 29 luglio. La frequenza, dal lunedì al venerdì, potrà essere full time (dalle 8,30 alle 16,30) o part time (8,30-12,30 e 13,30-17,30). Nel caso di iscrizione full time è previsto il pranzo preparato dalla cooperativa Intrecci.

Le famiglie residenti nei Comuni di Tirano e Villa di Tirano, come detto, pagheranno una retta inferiore a quella dello scorso anno: per il full time la quota a carico delle famiglie residenti sarà di 80 euro settimanali comprensivi anche del costo pasto, mentre per il part time la retta sarà di 40 euro settimanali.

Per i secondi e terzi figli le tariffe saranno ulteriormente calmierate, con 60 euro a settimana per il tempo pieno e 30 per il part time.

Le iscrizioni al centro estivo di Forme “Orizzonte estate” si sono aperte il 10 giugno e dovranno essere effettuate tramite la piattaforma sondriowelfare.it I Comuni di Tirano e Villa di Tirano, da sempre attenti ai tempi dell’inclusione e delle pari opportunità, hanno previsto un budget specifico per garantire la frequenza dei bambini che necessitano dell’affiancamento di un educatore ad personam.

Il soggetto responsabile della proposta estiva avrà cura di pianificare con la famiglia un progetto ad hoc e prevedere gli aiuti necessari alla frequenza delle attività proposte. I Comuni mettono a disposizione una quota di circa 1.500 euro a minore per coprire i costi richiesti dagli interventi di inclusione.

Info e iscrizioni al centro estivo tramite la piattaforma sondriowelfare.it Veronica Moderana, cooperativa Forme (349/3048096).

© RIPRODUZIONE RISERVATA