Grosio, porta fuori a passeggio il cane. I ladri entrano in casa e rubano

Spariti 45 euro e due orecchini da una villetta in via Valeriana alle 10 di martedì mattina. Scassinata una finestra

Grosio, porta fuori a passeggio il cane. I ladri entrano in casa e rubano
Il furto è stato denunciato ai carabinieri

Furto martedì mattina nella fascia oraria dalle 9 alle 10.30 in una villetta di via Valeriana a Grosio, la zona compresa fra il fiume Adda e il palazzo scolastico. La zona è un po’ isolata, si tratta di una viuzza che in quel tratto è scarsamente frequentata.

La fascia oraria è certa perché rappresenta l’intervallo da quando la signora è uscita per fare la passeggiata col cane a quando è rientrata. Approfittando dell’assenza dei padroni di casa, ignoti sono penetrati da una finestra al piano terra che era chiusa. «Sicuramente gente esperta perché la finestra era chiusa e sono entrati smontando il telaio, io che sono il proprietario non sarei stato in grado di entrare dall’esterno» riferisce il padrone di casa.

Una volta dentro i ladri hanno portato via i contanti, 45 euro, che erano nella borsa della padrona di casa e poi si sono diretti nel reparto notte al piano superiore, cercando fra i cassetti i gioielli, portando via un paio di orecchini in oro. «Pensavo che a fare cadere i fiori dal davanzale fosse stato il gatto - rivela la padrona di casa - poi mi sono accorta dei segni dell’effrazione alla finestra. Non so se i ladri abbiano studiato i miei comportamenti, oppure sia stato un caso che sono entrati quando non c’era nessuno. La presenza all’interno della casa del cane di grossa taglia che ringhia a chi non conosce non avrebbe loro permesso di entrare».

Verso le 10 del mattino una vicina di casa avrebbe visto nella zona dei movimenti, rilevatisi poi sospetti visto quello che è successo. Due persone, un uomo ed una donna, hanno percorso la discesona che da via Francesco Caspani conduce in via Valeriana, spingendo la moto come se non funzionasse. Una volta raggiunta la fine della discesa, l’uomo è rimasto con la moto, in un punto nel quale poteva controllare le varie strade che si incrociano. La donna è invece scomparsa dalla visuale. Non avendola vista entrare dalla finestra si possono fare solo supposizioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA