Viale Stadio a Sondrio, si lavora al nuovo accesso: piazzale Fojanini cambierà volto

Prende corpo il cantiere che modificherà l’area e la viabilità alla Castellina. Già tracciata la bretella per la statale 38 poi toccherà ai parcheggi: saranno ampliati.

Viale Stadio a Sondrio, si lavora al nuovo accesso: piazzale Fojanini cambierà volto
Ecco la strada in costruzione che consentirà di raggiungere la strada statale
(Foto di Foto Gianatti)

Prende forma la nuova strada che collegherà viale Stadio e via Valeriana, in costruzione per sistemare la viabilità nella zona dei campi sportivi della Castellina. Nei pressi della rampa della tangenziale, vicino all’area che ospita il ristorante e altre attività, ora si vede chiaramente il futuro imbocco della bretella, e pure il tracciato ormai è ben definito, compreso l’accesso su via Valeriana. Per concludere l’intervento, insomma, ormai manca poco: nei giorni scorsi il Comune ha autorizzato l’impresa impegnata nei lavori a subappaltare ad un’altra ditta le operazioni di preparazione del fondo stradale e posa dell’asfalto. Una volta completata e aperta la bretella, il Comune metterà mano all’assetto di piazzale Fojanini, visto che il nuovo tratto di strada – realizzato dove prima si trovava una sorta di viottolo sterrato – serve proprio a riordinare la viabilità nella zona fra lo stadio di calcio e quello di rugby. Con la costruzione della club house al servizio del campo per la palla ovale, infatti, il percorso del collegamento viale Stadio – via Valeriana che corre fra i due impianti sportivi è diventato decisamente tortuoso, tant’è che la precedente amministrazione aveva impostato il progetto della nuova bretella già durante la costruzione della casa del rugby.

La giunta Scaramellini ha poi deciso di accelerare i tempi per l’attuazione dell’intervento, utilizzando per quest’opera fondi già disponibili nelle casse comunali - fra avanzo di amministrazione e introiti delle alienazioni – prima destinati alla nuova area camper in via Vanoni. L’amministrazione infatti ha ritenuto prioritario sistemare la situazione in piazzale Fojanini, che presenta dei problemi soprattutto nei momenti di maggior afflusso di pubblico nei due impianti sportivi.

In base al progetto di massima elaborato a suo tempo dall’ufficio tecnico, una volta disponibile la nuova bretella il piazzale Fojanini sarà riservato al passaggio di pedoni e biciclette, con la sistemazione degli spazi e l’inserimento di verde e arredi urbani, mentre l’attuale accesso da viale Stadio dovrebbe diventare l’ingresso verso l’area di sosta a servizio del complesso. Per il posteggio infatti è previsto un ampliamento nello spazio fra viale Stadio e l’impianto del calcio, con una sistemazione complessiva degli spazi. E per il futuro c’è anche l’ipotesi di estendere ulteriormente l’area di posteggio al servizio dei due impianti sportivi, visto che il Comune ha in programma lo spostamento della zona manifestazioni – dove ora viene ospitato il luna park – nel quartiere est della città, nei pressi di via Europa: questo lascerebbe liberi gli spazi intorno ai campi della Castellina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA