Sosta selvaggia
«Tolleranza zero
in piazza Campello»

Viabilità Troppe auto parcheggiano dove non si può Disegnati due posti per disabili, per il resto è divieto

Sosta selvaggia «Tolleranza zero in piazza Campello»
Sosta in piazza Campello, tra il municipio e la collegiata: non si può parcheggiare

Sondrio

Due nuovi posti auto per disabili sotto il campanile e uno in via Piazzi, sempre per chi ha difficoltà motorie. Ma per il resto divieto assoluto di parcheggio su tutta piazza Campello. Lo stesso che dovrebbe vigere - carico e scarico escluso - in piazza Cavour dove però neppure le telecamere della ztl riescono a fermare i veicoli spingendo il comandate della Polizia locale Mauro Bradanini a chiedere un “miracolo” ai tecnici della Meta, la società che ha redatto la proposta di nuova viabilità per il capoluogo.

Occhi puntati sulla sosta nel centro città da parte del comando di palazzo Pretorio che proprio in questi giorni è intervenuto con alcuni provvedimenti specifici per rimettere ordine là dove la disciplina, complici le difficoltà di altra natura, è un po’ scappata di mano.

«Ultimamente piazza Campello risultava un po’ disordinata - ammette Bradanini il cui comando, ospitato dal palazzo municipale, dà proprio su quell’area e che dunque quotidianamente ha la situazione sotto gli occhi - con auto spesso parcheggiate davanti alla facciata della chiesa dove ormai da tempo non è più possibile posteggiare. Per questo abbiamo deciso di intervenire con un’apposita ordinanza».

Il documento dispone l’istituzione di due stalli di sosta riservati ai titolari di contrassegno per le persone invalide nell’area in fregio al campanile (vicini all’ingresso laterale della collegiata, per intenderci) e un altro, sempre per le persone invalide in via Piazzi, davanti al civico 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA