Scontro frontale alla Sassella

Due feriti e il traffico va in tilt

Auto contro camion: completamente distrutta la vettura. Il conducente della Citroen è rimasto a lungo incastrato nelle lamiere

Si è temuto il peggio quando alle 17 di ieri pomeriggio un’auto si è scontrata frontalmente contro un camioncino sulla strada statale 38 all’altezza della Sassella.

Un brutto incidente, per chi ha assisto alla scena, con il camion danneggiato soltanto in modo superficiale e la macchina praticamente distrutta. Quello che è più grave è che il conducente è rimasto incastrato all’interno dell’abitacolo e sono dovuti intervenire i vigili del fuoco con le pinze idrauliche per liberarlo tagliando le lamiere.

L’uomo ha riportato alcune contusioni ed è stato ricoverato all’ospedale di Sondrio, ma le sue condizioni sono molto meno gravi di quello che si era temuto in un primo momento (l’ambulanza del 118 era uscita con un codice di intervento rosso, quello della massima urgenza). Quasi illeso il conducente del mezzo pesante.

Inevitabilmente, però, lo scontro ha provocato lunghissime code in entrambi i sensi di marcia. Soltanto poco prima delle 19 il flusso del traffico ha potuto riprendere a scorrere normalmente.

Mentre i pompieri ripristinavano la sede stradale, la polizia è stata impegnata a gestire il traffico mentre i carabinieri si sono occupati dei rilievi e degli accertamenti necessari per stabilire come siano andate esattamente le cose. Bisogna capire, insomma, quale dei due mezzi abbia invaso la corsia dell’altro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA