Raccolta di cosmetici e medicinali per l’Emporion

Raccolta di cosmetici e medicinali per l’Emporion

Con i punti di raccolta per il supermercato solidale anche in farmacia si può dare una mano alle famiglie in difficoltà.

Si chiama “Condividi un farmaco in più” l’iniziativa lanciata in questi giorni dal progetto “Più segni positivi” per ampliare il paniere del market solidale Emporion. Grazie alle donazioni dei cittadini, anche medicinali e prodotti per la cura della persona si aggiungeranno agli alimenti e ai prodotti di prima necessità presenti sugli scaffali del market solidale che i beneficiari possono ottenere gratis all’Emporion.

L’iniziativa è partita in questi giorni e al momento coinvolge quattro farmacie, le tre gestite in città dall’Aevv - piazzale Toccalli, piazzale Bertacchi e via Maffei - e la farmacia Gusmeroli a Montagna Piano, che hanno installato vicino al banco le colonnine gialle targate “Più segni positivi”.

I clienti delle farmacie potranno quindi acquistare e depositare direttamente nel box di raccolta “Un farmaco in più”, come recita il motto dell’iniziativa, da donare attraverso l’Emporion a chi ne avrà bisogno: medicinali (ovviamente) da banco come analgesici e sciroppi, talco per i bimbi, detergenti e altri prodotti per la cura della persona, integratori e così via, che arriveranno poi sugli scaffali del supermercato solidale.

Un gesto semplice e un modo per «lasciare un segno positivo», si legge sui box installati nelle farmacie, partecipando al progetto di “welfare di comunità” che punta a sostenere con interventi concreti i cittadini del mandamento che stanno attraversando un momento di difficoltà economica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA