Provincia, trentuno milioni per scuole e strade

Dieci milioni di investimenti sull’edilizia scolastica, quasi ventun milioni per la viabilità tra progetti appaltati, da appaltare e manutenzione oltre a 650mila euro impegnati sulle politiche sociali. Numeri importanti da consuntivo e bilancio di previsione di palazzo Muzio.

Provincia, trentuno milioni per scuole e strade

«Questa amministrazione ha iniziato il suo percorso in un momento di grande cambiamento - Ha sottolineato il presidente Luca Della Bitta-. Si pensava ad un’imminente chiusura dell’ente, quindi questi risultati mostrano, a maggior ragione, il grande lavoro fatto da tutti».

Un lavoro che Della Bitta ha cominciato a ripercorrere partendo dal mese di novembre dello scorso anno, quando con il superamento del vecchio patto stabilità, la Provincia ha sbloccato buona parte degli avanzi di amministrazione congelati da destinare ai Comuni: 15 milioni di euro in tutto.

E poi l’edilizia scolastica. «Un risultato particolarmente importante per la nostra provincia, che infatti risulta tra i primi posti a livello nazionale - ha insistito - è quello relativo agli impegni economici per la manutenzione degli edifici scolastici: più di otto milioni di euro per gli interventi appaltati nel 2015 e finanziati con i fondi per l’edilizia scolastica e 2,1 milioni di euro di lavori progettati, appaltati e finanziati con risorse proprie dell’ente».

Sul capitolo della viabilità ci sono 8,195 milioni di lavori già appaltati - il completamento del ponte Pai da solo vale quasi 4 milioni di euro - cui si aggiungono 9,8 milioni di euro di interventi ancora da appaltare. E altri 2.784.000 euro compresi nell’elenco annuale delle opere per interventi di manutenzioni straordinarie e asfaltature.

© RIPRODUZIONE RISERVATA