Muore pensionato
mentre taglia la legna

Uomo di 74 anni trovato senza vita a San Giuseppe su una strada sterrata

Muore pensionato mentre taglia la legna
Purtroppo inutili i soccorsi

Poco dopo le 14 di ieri pomeriggio alcuni passanti hanno segnalato la presenza di un corpo senza vita lungo la strada sterrata che, in località San Giuseppe a Chiesa in Valmalenco, conduce verso centro sportivo. Hanno subito lanciato l’allarme, e sul posto sono intervenuti in codice rosso, indice di massima gravità, i sanitari del 118 e i tecnici i della stazione della Valmalenco del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico. All’arrivo dei soccorritori, però, per l’uomo, un 74enne del posto, non c’era più niente da fare. Il medico ha constatato il decesso e la salma è stata trasportata a Sondrio e ricomposta nella camera mortuaria dell’ospedale cittadino.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e anche i carabinieri della Compagnia di Sondrio sono stati avvisati di quanto accaduto, saranno loro a ricostruire quanto accaduto al pensionato malenco.

Nella giornata di oggi verrà effettuata sul corpo del 74enne la ricognizione cadaverica, ma sembra sia stato già accertato che si tratti di una morte naturale.

In base a una prima ricostruzione, infatti, l’uomo stava tagliando legna quando ha accusato un malore che, purtroppo, si è rivelato fatale. Si è trattato con tutta probabilità di un improvviso infarto che non gli ha lasciato scampo, si è accasciato a terra e non si è più ripreso. Solo dopo, ma quanto dopo al momento non è possibile dirlo, alcuni passanti lo hanno visto a terra e hanno lanciato l’allarme. Sembra dunque di poter escludere, quindi, che l’uomo sia rimasto vittima di un infortunio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA