Il macigno del debito pubblico

Carlo Cottarelli oggi a Sondrio

Direttore esecutivo del Fondo monetario internazionale per l’Italia, sarà ospite oggi della Banca Popolare di Sondrio in un incontro previsto alle 18.

Il macigno del debito pubblico Carlo Cottarelli oggi a Sondrio
Carlo Cottarelli sarà ospite oggi della Banca Popolare di Sondrio, come primo relatore del 2017

È direttore esecutivo del Fmi per Italia, Albania, Malta, Grecia, Portogallo e San Marino, ma in Italia è conosciuto soprattutto per essere stato “mister forbici”, il commissario straordinario per la revisione della spesa pubblica. Carlo Cottarelli sarà ospite oggi della Banca Popolare di Sondrio, come primo relatore del 2017 nell’ambito delle tradizionali conferenze promosse dall’istituto di piazza Garibaldi.

Alle 18, l’illustre economista parlerà del tema “Il macigno. Perché il debito pubblico ci schiaccia e come si fa a liberarsene”. Come da consolidata tradizione l’incontro, aperto al pubblico, si terrà nella sala “Fabio Besta” con ingresso da piazza Garibaldi in Sondrio.

Perché è così difficile tagliare la spesa pubblica? «Perché ogni intervento colpisce qualcuno che fa resistenza - ha spiegato pochi giorni fa a Lecco, ospite del Rotary club -. Quando dico che bisogna riportare efficienza nella macchina pubblica, intendo che bisogna intervenire anche sulle persone. Le riforme possono coinvolgere 85mila dipendenti della pubblica amministrazione. Non vuol dire che vanno licenziati, ma assegnati ad altri incarichi, spostati ad attività che adesso sono gestite dai privati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA