I Maestri della Lombardia

Onorificenze per altri sette

Premiazione dei neo Maestri del lavoro della Lombardia lunedì nella splendida cornice della Sala Verdi del Conservatorio di Milano.

I Maestri della Lombardia Onorificenze per altri sette
Lunedì a Milano la premiazione dei Maestri del lavoro

Premiazione dei neo Maestri del lavoro della Lombardia lunedì nella splendida cornice della Sala Verdi del Conservatorio di Milano. La cerimonia si è svolta alla presenza del Prefetto di Milano Luciana Lamargese, del sindaco Giuseppe Sala, del Presidente della Regione Roberto Maroni, del Console regionale dei Maestri del lavoro Alder Dossena, del presidente del consiglio regionale di Associazione nazionale lavoratori anziani (Anla)Emanuele Fiumanò, del presidente del Gruppo lombardo dei Cavalieri del lavoro Luigi Roth e del direttore territoriale del Lavoro di Milano e Lodi Aniello Pisano.

Tra gli altri numerosi rappresentanti istituzionali anche il prefetto di Sondrio Giuseppe Mario Scalia in considerazione del fatto che delle 141 onorificenze distribuite a livello regionale,sette sono state conferite a lavoratori della provincia di Sondrio.

Sono stati premiati: Giovanni Codazzi della Sergio Schena Assicurazioni; Milo Gusmeroli della Banca Popolare di Sondrio; Annibale Morelli della Banca Popolare di Sondrio; Pietro Pallavicini del Credito Valtellinese; Mariarosa Peraldini della Automobilistica Perego di Tirano, Bruno Paolo Porcelli della Gambro Dasco di Sondalo e Sergio Sosio del Gruppo A2a.

Ad accogliere e festeggiare i nuovi Maestri, insieme ai familiari e agli amici, erano presenti anche il console provinciale dei Maestri del lavoro Roberto Corona, la vice console Ornella Moroni, il console emerito Mario Erba e Giuseppina Osmetti.

La federazione dei Maestri del lavoro d’Italia è un’associazione senza fini di lucro, costituita il 27 marzo 1954. I Maestri del lavoro di Sondrio, sino al 1968 erano organizzati nel Consolato provinciale di Como, in seguito è stato costituito il Consolato provinciale di Sondrio che oggi annovera 68 iscritti

© RIPRODUZIONE RISERVATA