I controlli della Stradale: ritirate 132 patenti, decurtati più di 5mila punti

Lo scorso anno rilevati 229 incidenti. Accertate 3031 violazioni al codice della strada.

I controlli della Stradale: ritirate 132 patenti, decurtati più di 5mila punti
Un controllo della stradale

Parola d’ordine, la prevenzione. L’attività della polizia stradale di Sondrio, con il distaccamento di Mese, l’anno scorso ha puntato moltissimo sulla prevenzione degli incidenti con 1264 pattuglie di vigilanza lungo le strade della provincia. In totale, nel corso del 2016, sono stati rilevati 229 stradali (dei quali uno con esito mortale); 137 sono stati gli incidenti con i feriti (che sono stati in tutto 227). Entrando nel dettaglio delle cifre, sono stati 1235 gli automobilisti controllati con l’etilometro e 86 quelli denunciati perché erano al volante sotto l’influenza dell’alcol, 15 per guida sotto l’effetto della droga e 22 i mezzi sequestrati.

Sono stati controllati dagli agenti, inoltre, 738 veicoli pesanti (con 836 infrazioni accertate) e 29 autobus (con 33 infrazioni appurate) e sono stati fatti anche tre servizi mirati con i centri mobili di revisione.

E le violazioni al codice della strada? Ne sono state accertate 3031, vale a dire in media più di 8 al giorno, di cui 229 a conducenti stranieri. Il mancato uso delle cinture di sicurezza è la violazione più frequente (372 sanzioni), tra quelli che hanno maggior impatto sugli incidenti, seguito dall’uso del telefonino al la guida (151 casi) e dalla velocità pericolosa (107 casi). A seguire il superamento dei limiti di velocità (99), la guida in stato di ebbrezza (86) e sotto l’effetto di stupefacenti (15).

In tutto sono state ritirate 132 patenti di guida e 90 carte di circolazione, con 5.073 punti decurtati dalle patenti. Per quanto riguarda, invece, le indagini di polizia giudiziaria si è arrivati all’arresto di una persona e alla denuncia di altre 97. Sette i veicoli sequestrati perché provento di ricettazione o riciclaggio, 4 i veicoli recuperati dopo un furto. E ancora: 5 le carte di circolazioni sequestrate per reati e un etto complessivo di sostanze stupefacenti . In tutto sono stati 43 gli esercizi pubblici controllati con 43 contravvenzioni.

Un ultimo dato. Nel corso dello scorso anno sono stati fatti 296 interventi di soccorso stradale, segno - è stato sottolineato nel comunicato - che l’attività della polizia stradale non si esaurisce nella prevenzione o nella repressione dei comportamenti pericolosi, ma svolge un ruolo importante nell’assistenza agli automobilisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA