Furti, l’avviso del sindaco di Tresivio «Occhio, i tempi sono cambiati»
Tresivio, avvisi del sindaco contro i furti

Furti, l’avviso del sindaco di Tresivio «Occhio, i tempi sono cambiati»

Nella giornata di ieri nei bar, negozi e attività commerciali di Tresivio sono stati affissi avvisi firmati dal primo cittadino Baruffi con le informazioni su quanto accaduto e alcuni suggerimenti.

Lo aveva annunciato ieri l’altro e ha agito subito il primo cittadino di Tresivio, Fernando Baruffi, per sensibilizzare i propri cittadini a corretti comportamenti per salvaguardarsi dai furti.

Nella giornata di ieri nei bar, negozi e attività commerciali di Tresivio sono stati affissi avvisi firmati dal sindaco con le informazioni su quanto accaduto e alcuni suggerimenti.

«Raccomando a tutti di prestare la massima attenzione di notte, ma anche di giorno – è il messaggio del rappresentante del Comune -, ed in particolare di seguire le indicazioni fornite dalle forze dell’ordine».

Indicazioni stampate su una brochure appesa sulle vetrate e diffusa dai carabinieri già da alcuni mesi. «È importante prendere coscienza che i tempi sono molto cambiati ed è necessario che il nostro abituale e consueto modo di vivere venga modificato – aggiunge il primo cittadino -, prestando un’attenta sorveglianza alle proprie abitazioni e quelle circostanti». Baruffi invita anche a segnalare situazioni realmente sospette, senza comunque creare dei falsi allarmi.

Ieri, anche a Tresivio come d’altra parte nei paesi vicini del Sondriese, non si faceva altro che parlare dei furti e degli accorgimenti da prendere. Il timore di ognuno non è solo quello di essere derubato, ma che questo accada mentre si è in casa con la propria famiglia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA