Calcio serie D, furia Sondrio contro l’arbitro: «È stata una vergogna»

Il pareggio per 1-1 con il Pontisola maturato alla Castellina ha portato con se pesanti recriminazioni da parte di allenatore, dirigenti e giocatori biancazzurri, ancora una volta penalizzati dalle decisioni arbitrali

Calcio serie D, furia Sondrio contro l’arbitro: «È stata una vergogna»
Accese discussioni a fine partita tra arbitro, mister Nordi oltreché tra i giocatori per quanto accaduto

Questa volta la misura è colma, anzi di più: dopo Sondrio-Pontisola mister Omar Nordi ha commentato così le decisioni arbitrali che nel corso del match hanno notevolmente penalizzato i biancazzurri: «In questa stagione non mi sono mai lamentato, ma col Pontisola è stata assolutamente una vergogna. Il rigore è un autentico scandalo: anche i miei giocatori mi hanno assicurato che Ambrosini ha preso la palla. Se il Pontisola ci avesse fatto gol in qualsiasi altra maniera, nessun problema, magari lo avrebbero anche meritato, ma questo rigore è uno scandalo. E poi è davvero strano fischiare proprio un rigore e non ammonire nemmeno il giocatore che ha commesso il fallo».

Ma mister, presidente e giocatori sono andati oltre. Leggi tutto su La Provincia di Sondrio in edicola e non solo

© RIPRODUZIONE RISERVATA