Botteghino aperto al Teatro Sociale di Sondrio: una stagione tutta in prima fila

L’abbonamento si potrà sottoscrivere anche on line o in alcuni punti vendita. Dieci gli spettacoli previsti in cartellone, si inizia ad ottobre con “Filomena Marturano”.

Botteghino aperto al Teatro Sociale di Sondrio: una stagione tutta in prima fila
Il Teatro Sociale è pronto per una nuova stagione

Al Teatro Sociale il botteghino apre per i nuovi abbonamenti, dopo la campagna riservata agli aficionados di SondrioTeatro. Da lunedì si potranno acquistare i ticket stagionali per la rassegna organizzata dal Comune, che prenderà il via ad ottobre: dieci gli spettacoli in cartellone, come annunciato a luglio da palazzo Pretorio, da “Filumena Marturano” che aprirà la stagione fino a “La scuola” con cui calerà il sipario ad aprile.

Come lo scorso anno, in vendita ci saranno diverse tipologie di abbonamenti, fino ad un numero massimo di 510 poltrone “prenotate” per tutta la rassegna. In prima platea l’abbonamento costerà 200 euro, 144 il ridotto per gli under 25, mentre in seconda platea il prezzo sarà di 176 euro, 120 per i ragazzi sotto i 25 anni di età. Per un posto in galleria, infine, il costo sarà di 144 euro, con la riduzione a 96 per gli under 25.

Per l’acquisto, i nuovi abbonati avranno diverse possibilità, a partire dallo Sportello del cittadino di palazzo Pretorio, disponibile nei consueti orari di apertura dell’ufficio (lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 9 a mezzogiorno e dalle 14,30 alle 16,30, mercoledì dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 13,30 alle 17,30).

L’abbonamento si potrà sottoscrivere anche online, tramite il sito www.teatrosocialesondrio.it, oppure nei punti vendita del circuito Vivaticket: La Pianola e Gio&Vero viaggi a Sondrio, Vanradio a Morbegno, la libreria Il Mosaico a Tirano. A partire dal 5 ottobre, poi, verranno messi in vendita i biglietti per i singoli spettacoli di SondrioTeatro: “Filumena Marturano” il 10 ottobre, “Peperoni difficili” il 3 novembre, “Nati in casa” il 15 dicembre, “Caffè del porto” il 16 gennaio, “Il vicario” il 25 gennaio, “Quello che non ho” il 6 febbraio, “Mr Puntila e il suo servo Matti” il 20 febbraio, “Spirito allegro” il 14 marzo, “Giocando con Orlando” il 23 marzo e “La scuola” il 3 aprile.

Come lo scorso anno, è previsto anche un abbonamento “tandem” per SondrioTeatro e la stagione degli Amici della musica, che sarà in vendita prossimamente al costo di 150 euro (posti in seconda platea). Sono previste anche delle agevolazioni per gli acquisti di gruppo da parte dei tesserati degli Amici del Teatro Sociale: per informazioni, è possibile rivolgersi all’associazione oppure allo Sportello del cittadino. Per gli amanti dell’opera, però, c’è una serata più vicina da attendere, al Sociale: ad aprire la stagione 2016 – 2017 del teatro di piazza Garibaldi, come noto, sarà infatti il “Rigoletto” di Verdi, che andrà in scena il primo ottobre. Dopo il “Barbiere di Siviglia” che ha segnato la rinascita del teatro lo scorso anno, un altro appuntamento con la lirica: nei prossimi giorni il Comune presenterà ufficialmente la prima di quest’anno, per la quale – annuncia il sito web del Teatro Sociale – i biglietti saranno in vendita a partire dal 12 settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA