Autocisterna nel fosso

Super lavoro per i pompieri

L’incidente si è verificato a Colorina ieri mattina

Per ore le squadre hanno lavorato per garantire la bonifica del canale

Autocisterna nel fosso Super lavoro per i pompieri
I pompieri all’opera nel canale a Colorina

Colorina

Spettacolare incidente ieri mattina lungo la provinciale orobica a Colorina. Un camion cisterna ha perso il controllo ed è uscito di strada, rovesciandosi in un fosso dopo aver divelto 30 metri di guardrail. Sulle prime si è pensato a gravi conseguenze per l’autista - un uomo di Teglio del ’51 - ma per fortuna non appena i soccorsi sono giunti sul posto si è potuto constatare che il conducente non ha riportato gravi traumi. L’emergenza da sanitaria è divenuta però ambientale poiché la cisterna - che trasportava gasolio - nel rovesciarsi ha subito un danneggiamento accusando una lieve perdita.

Immediato l’intervento dei vigili del fuoco di Sondrio che prontamente sono giunti sul posto posizionando barriere per evitare la dispersione del gasolio e quindi la contaminazione del fosso. Mentre le squadre di Sondrio tamponavano la perdita e contenevano lo sversamento,da Milano sono giunti anche i colleghi del Nucleo NBRC specializzati nel contrastare ogni sorta di inquinamento.

La caserma del 115 di Sondrio ha poi richiesto l’intervento di due ditte specializzate: una per travasare il gasolio contenuto nella cisterna danneggiata in un’altra fatta giungere sul posto, mentre una seconda ditta si è messa all’opera per prosciugare il liquido sversato nel canale.

Tutte queste operazioni hanno impegnato i pompieri per diverse ore. L’intervento è terminato solo dopo che l’autogru ha “ripescato” la cisterna dal fosso e l’ha rimessa in strada da dove è stata caricata su un pianale e portata via. Sull’incidente - le cui cause non sono state ancora accertate - sta indagando la Polizia stradale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA