Ancora due nuovi contagi
In regione 244 guariti
ma 88 tamponi positivi

Sono due i nuovi casi di positività al coronavirus in provincia di Sondrio stando al bollettino emesso dalla Regione Lombardia.

Ancora due nuovi contagi In regione 244 guariti ma 88 tamponi positivi
In Lombardia su 9.054 tamponi effettuati ne sono stati trovati 88 positivi

Sono due i nuovi casi di positività al coronavirus in provincia di Sondrio stando al bollettino emesso dalla Regione Lombardia. Niente resoconto, ieri, dall’Ats della Montagna, il prossimo aggiornamento sarà emesso solo domani.

E, stando alle informazioni ricevute, i quotidiani bollettini dell’Ats si interromperanno con la fine di luglio: dal primo agosto la Regione non prevede l’invio da parte delle Agenzie di tutela della salute dell’aggiornamento quotidiano.

Ma torniamo alla situazione rilevata ieri dal Pirellone. Stando al bollettino ufficiale diffuso da regione Lombardia, su 9.054 tamponi sono stati trovati 88 positivi, tra cui 9 a seguito di test sierologico e 15 debolmente positivi.

La voce guariti fa segnare un più 244. Calano i ricoveri nei reparti ordinari ( meno 10 persone, 149 quelle ancora in ospedale), mentre restano stabili le terapie intensive, che accolgono al momento 22 pazienti.In 24 ore sono stati 10 i morti, con il tragico bilancio totale che arriva a 16.788.

C’è, però, anche un dato preoccupante. Il tasso di contagiosità torna infatti a superare il livello di guardia in Lombardia. L’indice Rt, monitorato dal ministero della Salute dopo l’applicazione delle misure di contenimento e riferito al periodo 6-12 luglio, è pari a 1,14 (il valore 1 rappresenta la soglia di allarme), il dato più alto riscontrato tra giugno e luglio in Lombardia, su cui hanno inciso anche i piccoli focolai riscontrati (alcuni nel Mantovano e nel Bresciano) e i numeri sempre sostenuti dei nuovi casi diagnosticati. Il tasso di contagiosità, uno dei 21 parametri in base a cui si possono valutare provvedimenti restrittivi nelle Regioni, finora in Lombardia ha sempre rasentato quota 1: 0.90 (dati 1-7 giugno); 0,82 (8-14 giugno); 1,01 (15-21 giugno); 0,89 (22-28 giugno); 0,92 (29 giugno-5 luglio); 1,14 (6-12 luglio).

.

© RIPRODUZIONE RISERVATA