«Abbiamo scoperto
una città nuova
E sorprendente»

Successo di pubblico durante tutto il weekend. Molti arrivati da fuori: «Non sapevamo fosse così bello». «Bella idea coniugare turismo culturale e gastronomia»

«Abbiamo scoperto una città nuova E sorprendente»
Pranzo in sospeso con vista monti: in molti l’hanno apprezzato
(Foto di foto gianatti)

Lo straordinario nell’ordinario. Si può riassumere efficacemente così il weekend di eventi in città appena concluso, con “Sondrio ti prende per la gola” che ha conquistato davvero tutti, dai turisti ai residenti. Un’occasione in più, insomma, ancora una volta, per apprezzare il territorio e le sue bellezze.

A giudicare dalle presenze registrate negli ultimi due giorni – sabato c’erano 1.400 prenotati ai tour, senza considerare le liste d’attesa e i tanti che hanno preso parte all’evento, pur senza partecipare a qualche giro in particolare – il risultato finale è davvero soddisfacente.

«È la prima volta per noi a Sondrio – hanno commentato, durante un tour per il centro, Carmen Banfi e Giuseppe Capriolo, da Rovello Porro (Como) – e sinceramente non ce l’aspettavamo così bella». Marito e moglie, giunti apposta dal Comasco, hanno particolarmente apprezzato «l’organizzazione dell’evento, ma soprattutto il contesto: c’è un paesaggio strepitoso».

Da Ferrara sono arrivati sabato Daria Tassi e Roberto Straforini. Anche per loro è stata la prima volta in città, «ma di sicuro verremo ancora», hanno aggiunto. Infatti, «a noi piace molto girare l’Italia: trovare località così belle fa venire voglia di ritornare».

Sono emiliani anche Eugenio Brivio e Milena Bacchini: sono giunti a Sondrio, dove vive e lavora la figlia Laura, da Parma, loro città di residenza. Ieri hanno approfittato delle degustazioni “in quota”, sulla passerella sulle Cassandre. «È uno spettacolo –dicono – davvero una bellissima iniziativa. Coniugare il turismo enogastronomico all’aspetto culturale è veramente un’ottima idea: noi siamo camperisti e giriamo spesso per l’Europa, ma ogni tanto bisognerebbe ricordarsi di più di tutti i posti belli, com’è Sondrio, che abbiamo in Italia».

«Un bilancio del weekend? Direi assolutamente ottimo». È questo il commento a caldo di Francesca Canovi, assessore agli Eventi del Comune di Sondrio, dopo un fine settimana che ha animato la città e che, di fatto, ha inaugurato la bella stagione. In questi due giorni ha fatto tappa più volte alle diverse attrazioni, proprio come il sindaco Marco Scaramellini, ieri pomeriggio in visita alla passerella sul Mallero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA