Domenica 20 Marzo 2011

"Lady D vive nascosta in Usa"
Tesi rivoluzionaria, ma è un libro

La notizia sarebbe clamorosa... se non fosse un romanzo. Ad ispirarlo ancora una volta la principessa Diana,morta nel '99 a Parigi.
Ma nella trama della anglo-bengalese Monica Ali si delinea una "verità" clamorosa che prende avvio da un'inmmagine suggestiva: in un paesino della provincia americana una principessa in incognito si commuove davanti alle foto di un concerto organizzato dai suoi figli a Hyde Park per commemorare i dieci anni dalla sua morte. È passato tanto tempo da quando li ha visti l'ultima volta....

Arriva così in libreria, a un mese dalle nozze del principe William con la borghese Kate Middleton,  Untold Story, il nuovo romanzo della scrittrice anglo-bengalese Monica Ali che immagina la vita di Lady Diana se non fosse rimasta uccisa a 36 anni nell'incidente stradale sul Lungosenna di Parigi.

Nella fiction, la "principessa del popolo" non ne può più di venir seguita dai paparazzi: "Lydia", è il nome che la attrice di Brick Lane ha dato alla sua protagonista, fa finta di morire per poter finalmente conquistare l'anonimato. Passano gli anni. Dopo un periodo passato alla macchia, la principessa pensa di avercela fatta. Nella nuova vita americana, con un nuovo lavoro, nuovi amici, un nuovo amore, Lydia vive come una donna normale fino a quando l'incontro casuale con un fotografo le toglie ogni certezza costringendola di nuovo a mettersi in fuga.

Era tempo che la Ali pensava di scrivere su Diana: "Era una donna straordinaria che ha cambiato il modo in cui vediamo la famiglia reale. Sono tanti anni che mi sono chiesta cosa sarebbe successo se fosse diventata una donna matura. Se avesse avuto la possibilità di vivere oltre i 40 anni". Diana, che nel 2011 avrebbe compiuto 50 anni, è ovviamente un nome che automaticamente alimenta le vendite: biografie di stampo femminista, volumi pieni di gossip e le memorie a cui la stessa principessa aveva collaborato in vita con Andrew Morton hanno fatto arricchire le case editrici, mentre la sua morte è stata il punto di partenza del film premio Oscar "The Queen", di Stephen Frears. Il libro della Ali,  uscirà in libreria il 31 marzo, è il primo romanzo di alto profilo che le viene dedicato.
Nessun commento da Buckingham Palace

u.montin

© riproduzione riservata

Tags