Sabato 21 Agosto 2010

Tempi di crisi per i Beckham
Sprecano troppo e loro licenziano

LONDRA - Chiamarsi David Beckham e Victoria Adams sembra non renda immuni dalla crisi.
E così anche una delle coppie più invidiate è costretta a stringere la cinghia, tagliando di un terzo il personale di servizio impiegato nelle varie residenze di Los Angeles, Dubai, Francia e Inghilterra.
Secondo il tabloid "The Sun", Victoria si sarebbe rivolta a un consulente finanziario che le avrebbe detto senza giri di parole che stanno sprecando centinaia di migliaia di sterline all'anno per mantenere alto il loro stile di vita. E così via ai licenziamenti, con Beckham e signora che hanno deciso, non senza una certa riluttanza, di fare a meno di 14 persone sulle 50 assunte per occuparsi delle varie proprietà.
La maggior parte dei tagli fra il personale di servizio del ribattezzato "Beckingham Palace", la villa che possiedono a Sawbridgeworth, ma avrebbero perso il lavoro anche sei dei sette giardinieri impiegati nella tenuta di Bargemon, nel sud della Francia.

u.montin

© riproduzione riservata

Tags