Giovedì 10 Giugno 2010

Arriva il grande caldo:
ecco come "salvarsi"

Il caldo si è già fatto sentire in questi giorni ancora primaverili, ma è per oggi che si attende un vero anticipo d'estate, con temperature percepite ben oltre i 30 gradi in molte regioni d'Italia, con punte di 38-40 gradi al Sud. Secondo le previsioni del servizio meteorologico dell'Aeronautica militare, infatti, un'ondata di calore tipicamente estivo colpirà molte città italiane, da nord a sud. Al Nord, complice la forte umidità, la temperatura percepita sarà ben oltre i 30 gradi. Che fare per affrontare il grande caldo? Ecco alcuni consigli, forse banali ma utili.

- BERE MOLTO: gli esperti consigliano soprattutto agli anziani di bere almeno un litro d'acqua al giorno, meglio due. L'acqua non deve essere troppo ghiacciata: si rischiano pericolose congestioni. Vanno bene anche i succhi di frutta, ricchi di sali minerali. Meglio evitare invece le bevande gassate, zuccherate e ricche di caffeina.

- CIBI LEGGERI: meglio mangiare poco ma 4 o 5 volte durante giornata. Dunque, cibi leggeri, poco salati e facili da digerire, suddivisi in 4 o 5 pasti nella giornata. Evitare troppi grassi e proteine. Ideale è la frutta (come agrumi, fragole, meloni che contengono fino al 90% di acqua), benissimo le verdure fresche ricche di antiossidanti (peperoni, pomodori, carote, lattughe). Attenzione a conservare correttamente i cibi, soprattutto
carni, latticini, dolci con creme, gelati.

- VESTITI LEGGERI: sì a cotone, lino e fibre naturali, no alle fibre sintetiche perchè il sudore può provocare reazioni allergiche. Quando ci si esponde al sole è bene  proteggersi con filtri solari alti (in Italia la protezione 50+ è la massima) e non esporsi al sole nelle ore più calde per evitare eritemi e scottature. Gli anziani e i bambini dovrebbero evitare di uscire tra mezzogiorno e le 17 e dovrebbero evitare anche zone molto trafficate.

- CONDIZIONATORI: attenti ai filtri, che vanno puliti. Un consiglio che vale sia per  i condizionatori di casa  sia per quelli dell'automobile: negli impianti possono infatti annidarsi spore e germi.

- DOCCE TIEPIDE: una bella rinfrescata serve sempre, docce e bagni devono essere tiepidi (mai freddi). Se non è possibile fare una doccia, anche il solo bagnarsi il viso e le braccia con acqua fresca aiuta a ridurre la temperatura del corpo.

s.golfari

© riproduzione riservata

Tags