CRV - Assestamento del bilancio di previsione 2021-2023
CRV - Assestamento del bilancio di previsione 2021-2023

CRV - Assestamento del bilancio di previsione 2021-2023

(Arv) Venezia 21 lug. 2021 -  Nel corso della seduta odierna, la Prima commissione permanente del Consiglio regionale del Veneto presieduta da Luciano Sandonà (Zaia Presidente), Vicepresidente Vanessa Camani (Partito Democratico), alla quale ha partecipato l’Assessore regionale Francesco Calzavara, ha dato il proprio via libera a maggioranza, senza voti contrari, al Progetto di legge n. 74, d’iniziativa della Giunta regionale, già ampiamente illustrato nel corso delle sedute precedenti, relativo all’assestamento del bilancio di previsione 2021-2023, che, munito dei pareri di rito e delle altre Commissioni consiliari, può così essere inserito all’ordine del giorno dei lavori dell’Assemblea; relatore d’Aula, la Consigliera Silvia Cestaro (Zaia Presidente), correlatore, la Vicepresidente Camani.

Di seguito, la Commissione ha fornito il proprio parere di competenza relativamente a due proposte legislative incardinate presso altre Commissioni consiliari. È stato approvato all’unanimità il parere relativo al Pdl n. 68 “Collaborazione istituzionale con la Fondazione Cini, nella ricorrenza dei settant’anni dalla sua istituzione e dei milleseicento anni dalla fondazione di Venezia” che torna nella Sesta commissione; approvato a maggioranza, senza voti contrari, inoltre, il parere sul Pdl n. 79 “Rideterminazione del termine di validità del Piano faunistico-venatorio regionale approvato con legge regionale 5 gennaio 2007, n. 1”, attualmente incardinato nella Terza commissione.

Via libera unanime, infine, alle proposte di candidatura presentate in ordine alla designazione di cinque componenti del Consiglio di Amministrazione di Veneto Strade.

La responsabilità editoriale e i contenuti di cui al presente comunicato stampa sono a cura di CONSIGLIO REGIONALE VENETO


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tags