Fine governo Draghi. In Valle sconcerto
e preoccupazione

I commenti Agostoni (Confindustria): «Gli interessi hanno prevalso sul senso di responsabilità dei politici». Credaro: «Non si rendono conto della situazione»

Fine governo Draghi. In Valle sconcerto e preoccupazione
Negative le reazioni del mondo imprenditoriale provinciale dopo la crisi di Governo

Stupore, sconcerto, incomprensione e tanta, tanta preoccupazione.

Il triste e inaspettato, nei modi in cui è maturato, epilogo del governo Draghi cui dopo lo strappo del Movimento 5 stelle della scorsa settimana hanno contribuito in maniera decisiva mercoledì Lega e Forza Italia chiamandosi fuori dal voto della mozione Casini, lascia dietro di sé una lunga scia di sgomento da parte delle forze economiche del territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA