Il bosco come risorsa nel mondo di domani

Il nuovo appuntamento del progetto FutureAlps è dedicato alle foreste sotto il profilo ambientale ed economico. Gli studenti chiamati a proporre pratiche sostenibili e anche innovative per diventare cittadini sempre più consapevoli

Il bosco come risorsa nel mondo di domani
I boschi abbandonati: un patrimonio che merita di essere gestito meglio

Le sfide poste dal cambiamento climatico e dalle attuali tensioni geopolitiche impongono una seria e urgente riflessione riguardo alla modalità di produzione e consumo di energia elettrica nella conduzione delle più diverse attività quotidiane. Per contenere il cambiamento climatico riducendo le emissioni di CO2 nell’atmosfera è necessario un (progressivo) abbandono dei combustibili fossili a favore di fonti energetiche rinnovabili. Gli obiettivi Europei, con il Green Deal, spingono per la neutralità climatica (carbon neutrality) entro il 2050 e anche gli obiettivi dell’Agenda delle Nazioni Unite 2030 - Sustainable Development Goals (SDGs) - muovono in questa direzione.

Transizione sulle Alpi

La dipendenza dai combustibili fossili ha profondi e diversificati impatti sulle varie filiere e, di riflesso, anche sul modo di fare impresa guardando a massimizzare l’impatto positivo per le persone e per l’ambiente. Questo tema è tanto più rilevante per la Macroregione Alpina, caratterizzata da un’alta sensibilità al cambiamento climatico con un profilo fisico che incide sul trasporto di merci e persone. Altrettanto significative sono le conseguenze sulle risorse naturali, idriche e forestali, paesaggistiche, agroalimentari e turistiche, che sono patrimonio identitario delle comunità. In particolare, si può ricordare come l’obiettivo 15 degli SDGs abbia lo scopo di proteggere e ripristinare gli ecosistemi terrestri (foreste, paludi, montagne e zone aride), attraverso uso sostenibile delle foreste, freno alla desertificazione e degrado del territorio, per tutelare la biodiversità riducendo l’impatto delle specie aliene e prevenendo estinzione delle specie più a rischio. Agricoltura e foreste sono elementi chiave per arrivare agli obiettivi del Green Deal come sfida ambientale che ci si è posti per il 2050.

© RIPRODUZIONE RISERVATA