Locatelli: «Calano Rt  e terapie intensive»
Il presidente del Consiglio superiore di sanità, Franco Locatelli

Locatelli: «Calano Rt

e terapie intensive»

Il presidente del Consiglio superiore di sanità: «I dati si riferiscono alla settimana 2-8 novembre. C’è una iniziale decelerazione della curva dei contagi da confermare e questo deve essere motivante per andare avanti nella linea adottata con le misure stringenti prese, Non possiamo pensare che Natale faccia eccezione e di festeggiarlo come siamo abituati»

«Grazie alle misure prese si evidenzia una iniziale ma chiara decelerazione della curva della trasmissibilità». Lo ha detto il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli, nel corso della conferenza stampa sull’analisi dei dati del Monitoraggio delle Regioni della Cabina di Regia e sulla situazione epidemiologica. «Cala l’indice di Rt e ieri è stato il quarto giorno di fila con un calo degli accessi alle terapie intensive, con rispettivamente 122, 110, 89 e 60 accessi - ha detto ancora Locatelli -. Questo sta a indicare che il sistema messo a punto, con la diversificazione delle misure e le tre fasce, sta portando i suoi frutti e permette di riuscire a gestire una situazione che rimane evidentemente critica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA