L’esperto: «Massima pressione epidemica, è il momento più delicato»

Guido Bertolini epidemiologo e componente del Cts lombardo: «Con l’arrivo del picco non si è fuori dal pericolo, la discesa solo a marzo»

L’esperto: «Massima pressione epidemica, è il momento più delicato»

«Siamo molto vicini al picco della curva epidemica, dovremmo arrivare in vetta e al plateau entro una settimana e poi la curva inizierà a scendere. Ma ciò non deve tradursi nel concetto che siamo fuori dai pericoli. Quando siamo sul picco vuol dire che è il momento di massima pressione epidemica, quello più delicato in assoluto, e quando inizierà la discesa dal punto più alto si registreranno ancora tanti casi nella parte alta della curva. Dobbiamo mantenere per un po’ tutte le attenzioni possibili».

© RIPRODUZIONE RISERVATA