La Regione: mascherine  obbligatorie fino al 30 giugno

La Regione: mascherine

obbligatorie fino al 30 giugno

Nuova ordinanza: da lunedì 15 riaprono i centri estivi per bambini e adolescenti da 0-17 anni, i cinema, i teatri, le sale giochi e le sagre locali. Qui sotto il testo integrale dell’ordinanza e gli allegati con le linee guida

Lunedì 15 giugno riaprono i centri estivi per bambini e adolescenti da 0-17 anni, i cinema, i teatri, le sale giochi e le sagre locali. Queste le novità più significative prodotte della nuova ordinanza firmata dal presidente Attilio Fontana, valida‪ fino al 30 giugno.‬ Permane l’obbligo di portare la mascherina o altri indumenti utili a coprire le vie respiratorie anche all’aperto. In tema di organizzazione del lavoro, resta obbligatoria la misurazione della temperatura per il datore e per i dipendenti, così come per i clienti dei ristoranti. Per i centri estivi è sufficiente la comunicazione dell’avvio dell’attività a Comuni e Ats.

Sono consentite gli eventi e le competizioni sportive senza pubblico, a eccezione delle discipline “di contatto”. Per le quali occorrerà aspettare fino al 25 giugno. Come previsto dall’ultimo decreto della presidenza del Consiglio dei ministri

© RIPRODUZIONE RISERVATA