Il nuovo decreto Covid  La road map delle riaperture
Il Consiglio dei ministri

Il nuovo decreto Covid

La road map delle riaperture

Approvato in Consiglio dei ministri sarà in vigore dal 26 aprile al 31 luglio. Resta il coprifuoco, alle 22, almeno fino a giugno. Sarà possibile sedersi ai tavoli nei ristoranti al chiuso dal primo giugno. La Lega si astiene. Qui sotto il testo integrale del provvedimento

Il Consiglio dei ministri, mercoledì 21 aprile, ha dato il via libera al decreto per le riaperture dal 26 aprile. Prima del Cdm si è tenuta una riunione supplementare - e informale - sul nodo del coprifuoco con la Lega in prima linea per spostarlo alle 23 laddove la cabina di regia della settimana scorsa aveva optato per mantenere le 22, anche con i ristoranti aperti a cena. Sarà mantenuto almeno fino al primo giugno il coprifuoco alle 22. Dopo maggio potrebbe essere valutata, dopo un’ulteriore analisi dei dati epidemiologici, una delibera per eliminarlo o far partire il provvedimento dalle ore 23. Sarà possibile sedersi ai tavoli nei ristoranti al chiuso dal primo giugno. Dal 26 aprile e fino al 15 giugno, in zona gialla e arancione, sarà possibile andare a trovare amici o parenti in una abitazione privata (diversa dalla propria) in 4 persone al posto di 2. Il nuovo decreto legge Covid sarà valido dal 26 aprile al 31 luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA