Coronavirus, «Gli studenti
non perderanno l’anno»

Il ministro all’Istruzione Azzolina: ««Due ipotesi per l’esame di maturità»

Coronavirus, «Gli studenti non perderanno l’anno»
Banchi vuoti in classe

Il ministro all’Istruzione, Lucia Azzolina, ha dato numerose informazioni sul futuro della scuola durante la trasmissione di Rai Due «Che tempo che fa» di Fabio Fazio.

«Due ipotesi per la Maturità: se si torna a scuola entro il 18 maggio, ci sarà una prova nazionale di italiano gestita dal Miur mentre la seconda prova sarà preparata dalla commissione interna. Dobbiamo garantire prove attinenti agli apprendimenti»ha detto Azzolina. «Se non si tornasse a scuola ci sarà un’unica prova orale. Chiedo agli studenti responsabilità, sono il futuro del Paese. Gli studenti sono ammessi tutti alla Maturità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA