Un tamponamento
all’uscita della galleria
Statale ferma tre ore

Al TartanoQuattro le auto coinvolte nell’incidente I danni più ingenti tra le prime due macchine

Un tamponamento all’uscita della galleria Statale ferma tre ore
Ieri il tamponamento si è verificato all’uscita della galleria di Paniga verso la rotonda del Tartano

Circolazione stradale interrotta in entrambi i sensi di marcia, ieri mattina dalle 11,30 alle 14, sulla variante di Morbegno della nuova statale 38. All’origine del problema un incidente stradale verificatosi allo sbocco dell’ultima galleria, la “Paniga”, che si incontra viaggiando in direzione Tartano-Sondrio, dove a circa 100 metri dalla rotonda si è prodotto un tamponamento a catena.

L’incidente

Quattro le auto coinvolte, anche se a uscire malconce dall’impatto, evidentemente piuttosto violento, sono stati i primi due mezzi scontratisi, una Renault Clio e una Volkswagen station wagon, mentre la Mitsubishi e la Peugeot che seguivano sono più che altro scivolate in avanti, ma l’urto con i mezzi che le precedevano non è stato così violento.

In ogni caso, ce n’è stato abbastanza per convogliare sul posto i mezzi di soccorso del 118, il personale del distaccamento di Morbegno dei vigili del fuoco, il personale Anas addetto alla pulizia e alla sicurezza del tratto stradale, la pattuglia della Polizia stradale di Bellano, competente per questo tratto di strada, mentre gli agenti della Polizia locale di Morbegno si sono occupati della gestione della traffico deviandolo sul tracciato della vecchia statale 38 e, quindi, sulla città di Morbegno.

Due feriti lievi

Un traffico, in quell’ora di punta, piuttosto intenso e proprio questo flusso, che fa tappo di norma anche alla rotonda del Tartano, potrebbe aver originato il tamponamento in uscita sulla Super. Sempre dietro l’angolo, va detto, soprattutto se magari sopra pensiero e invitati a “correre” dalla conformazione del tracciato, ci si dimentica di rallentare la velocità di marcia prima dell’uscita della galleria, come indicato più volte dai cartelli stradali.

Per quanto si è potuto apprendere dalle parche informazioni raccolte, sembra che l’incidente non si sia tradotto in gravi problemi per le persone coinvolte. Due sarebbero i feriti, occupanti delle prime due auto, ma non gravi. Nessuno è rimasto incastrato nei mezzi, tant’è che quando i vigili del fuoco di Morbegno sono giunti sul posto tutte le persone coinvolte erano già all’esterno delle auto e in carico al personale sanitario.

Si è trattato, infatti, per i pompieri di garantire la sicurezza, andando a staccare tutte le batterie delle auto. Della pulizia della sede stradale si è occupato il personale Anas, mentre i mezzi sono stati recuperati e spostati dalle ditte apposite. Intorno alle 13,30 una delle due corsie di marcia, quella sud, è stata riaperta e mezz’ora dopo anche la corsia nord.

© RIPRODUZIONE RISERVATA