“Sosta facile” ha superato le aspettative

A Morbegno tanti i pagamenti on line

Il bilancio del comandante Paolo Tarabini dal mese di aprile fino a oggi. «Abbiamo registrato un incasso di mille euro con questo sistema, su un totale di settantamila».

“Sosta facile” ha superato le aspettative A Morbegno tanti i pagamenti on line
In due mesi e mezzo gia 922 pagamenti effettuati on line

Parte bene la “sosta on line” in città. Attivato dallo scorso mese di aprile, il nuovo sistema adottato per i parcheggi cittadini, il cosiddetto “sosta facile” sta prendendo piede a Morbegno. Lo conferma il comandante della polizia municipale, Paolo Tarabini, che traccia un primo e positivo bilancio del servizio, a tre mesi dal suo avvio. «In effetti l’utilizzo del nuovo sistema di sosta è andato oltre alle aspettative che avevamo inizialmente – precisa Tarabini –. Siamo partiti in sordina e in un lasso di tempo minimo abbiamo registrato 922 pagamenti on line per un incasso di circa mille euro. Insomma l’indice di gradimento è soddisfacente e ci aspettiamo che aumenti».

A farla da padrone resta la consueta modalità in contanti di pagamento «come è normale che sia – spiega il comandante – su 70mila euro complessivi di incasso da aprile ad oggi, circa mille euro comunque sono legati al sosta facile, una percentuale minima, ma non insignificante se pensiamo che laddove, soprattutto in aree metropolitane, il sistema on line è a regime e funziona bene le percentuali si aggirano fra i 5 e il 10% del totale. Non possiamo che fare una valutazione positiva per l’avvio del servizio a Morbegno che è giudicato comodo dall’utenza da più punti di vista: pensiamo ad esempio all’essere svincolati dall’orario di scadenza del parcometro, visto che l’utente viene avvisato via sms dell’avvicinarsi della scadenza oppure ha la possibilità di pagare nel momento esatto in cui riprende l’automobile al parcheggio».

Accanto al tradizionale metodo di pagamento in contanti dei parcheggi blu - che, è bene ricordarlo, resta sempre in vigore -, la sosta quindi si può pagare anche con un click, dal cellulare o dal pc. Primo Comune in provincia a dotarsi del sistema on line per questo servizio pubblico, Morbegno aveva debuttato lo scorso gennaio con i permessi “virtuali” per le Ztl (Zone a traffico limitato) e passaggi speciali, «in questo caso con le previste difficoltà iniziali legate al nuovo sistema di rilascio dei pass e quindi alla loro gestione on line, oggi il sistema è a regime e per eventuali incongruenze o difficoltà i nostri uffici sono a completa disposizione dei cittadini», spiega Tarabini che precisa come gli agenti grazie ai tablet in dotazione smistino la parte burocratica attraverso il sistema informatico comunale. Sul fronte utenti, invece, per chi possiede uno smartphone il servizio è disponibile utilizzando un’apposita App o WebApp, mentre per i comuni telefoni cellulari è utilizzabile tramite Sms. Il sito internet del Comune fornisce tutte le informazioni del caso. Attraverso sosta facile i cittadini possono prenotare i permessi di sosta e pagarli on line.

Il credito sosta caricato è interamente utilizzabile per pagare il parcheggio e può essere utilizzato per parcheggiare in tutte le città che aderiscono al medesimo sistema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA