“Polentata”, buona la prima, si replica il 21

Successo per uno dei piatti tipici della tradizione. Tarabini: «Tantissima gente, la polenta attira sempre»

“Polentata”, buona la prima, si replica il 21
La Sala Belvedere gremita di persone per il pranzo della domenica

Non tradisce le attese la “Polentata 2022”, uno degli appuntamenti principe dell’estate a Pedesina. In 150 non hanno resistito al desiderio di gustare in montagna un piatto tipico della cucina valtellinese, come la polenta taragna. L’evento, organizzato dalla Pro loco di Pedesina, si è tenuto presso la “Sala Belvedere”.

«La giornata è andata benissimo. Tantissima gente si è fermata a pranzo, la polenta attira sempre - ha commentato la consigliera della Pro loco Pedesina, Giulia Tarabini - Non solo persone del posto, ma anche turisti o chi è venuto fin qui per una camminata».

Il menù completo era composto da polenta taragna o liscia, salsiccetta al sugo e dolce. In tanti hanno ritirato il menù d’asporto. Rispetto alla manifestazione tradizionale, per questioni legate alla pandemia è stata tolta la lotteria, che solitamente si svolgeva dopo il pranzo. «Il covid preoccupa ancora, abbiamo così preferito contenerci alla polenta - ha proseguito Tarabini - In questo momento è meglio non rischiare e organizzare un evento in maniera più contenuta e responsabile, privilegiando la natura. Da queste parti infatti sono molte le possibilità di fare semplici passeggiate».

La giornata verrà replicata domenica 21 agosto, sempre con il pranzo a base di polenta taragna nella Sala Belvedere. Il calendario stilato dalla Pro loco di Pedesina prosegue con una fitta estate di appuntamenti: lunedì 8 agosto verrà proiettato un film nella Sala Belvedere, il 10 è fissata la mostra dei dipinti della pittrice Valina. Ad agosto un altro appuntamento per l’associazione sarà il 16 con la festa di San Rocco, che prevede la messa e la processione.

Sabato 14 agosto presso la Sala Belvedere ci sarà “Omaggio a Andy Warhol” a cura di Mario Calcinaghi. Uno dei primi appuntamenti dell’estate per il sodalizio è stata la camminata nei dintorni del paese alla scoperta delle sorgenti d’acqua e delle erbe presenti sul territorio. S. Bel.

© RIPRODUZIONE RISERVATA