Melloblocco, attesa finita: da oggi la sfida in parete
È finito il conto alla rovescia per il grande appuntamento del Melloblocco

Melloblocco, attesa finita: da oggi la sfida in parete

Alberghi verso il tutto esaurito, molte richieste per le seconde case. arriveranno i migliori talenti internazionali dell’arrampicato sportiva

Inizia con bel tempo l’edizione 2016 di Melloblocco, il più grande raduno di arrampicata in outdoor, e boudering del mondo, in scena da oggi a domenica in Val Masino e Val di Mello. E le presenze dei partecipanti raddoppiano.

«In questa settimana – annunciano dall’organizzazione, da Valmasino – abbiamo una media di 120 iscrizioni al giorno. Tanti italiani, climber e turisti che aspettano di consultare il meteo prima di muoversi, e che visto che il sole sta riscaldando i massi in Valle stanno decidendo in massa. I nostri dieci alberghi, i circa 500 posti letto si stanno rapidamente esaurendo, poi ci sono i camping, e si stanno riempiendo anche le seconde case. L’ormai tradizionale educazione e compostezza del popolo di Melloblocco – viene spiegato – ha convinto i proprietari degli immobili privati ad affittarli e metterli a disposizione».

Ci sarà competizione per chi supera tutti i blocchi-gara, da oggi alle 10, questa sera “Reel Rock tour” attirerà a Filorera, negli spazi al coperto del meeting anche il pubblico colto e più legato all’alpinismo e alle grandi pareti. Verranno proposti i dieci migliori film di montagna e avventura del 2015. «Reel Rock apre le “serate” del Melloblocco – ha precisato ieri il referente organizzativo della manifestazione, Stefano Scetti – ogni giorno si scala, ogni sera ci si diverte, e considerando che abbiamo un Melloblocco senza nebbie e nubi basse, l’invito è anche alla Valtellina, a venirci a trovare e a passare qui qualche ora. Insieme ai migliori rocciatori del mondo»


© RIPRODUZIONE RISERVATA