L’atteso ponte in val di Pai: «Siamo alla stretta finale»

Val Gerola: a breve impermeabilizzazione di soletta e impalcato

E per la prima settimana di luglio sono stati fissati i collaudi dell’opera.

L’atteso ponte in val di Pai: «Siamo alla stretta finale»
None

Ultime settimane di lavoro in val di Pai per le squadre della impresa Cossi e delle sue partner di costruzione impegnate nel grande cantiere che edifica il ponte viabilistico lungo la strada provinciale della Val Gerola, al confine tra Pedesina e Gerola.

Un miglioramento considerato indispensabile per rendere accessibile la valle e migliorarne il collegamento con Morbegno e, in prospettiva turistica, con il milanese che dista poco più di 100 chilometri. «Siamo alla stretta finale, alle rifiniture – afferma Andrea Balgera, capo cantiere della ditta valtellinese Cossi, l’impresa che ha l’appalto dell’opera – il ponte sotto il profilo strutturale è pronto, da questa settimana –ha aggiunto – inizieremo i lavori di impermeabilizzazione di tutta la soletta e dell’impalcato, una volta fatto questo procederemo con l’asfaltatura. Verranno montati i guard rail e in ultimo – ha precisato – ci sarà una ulteriore registrazione degli stralli, cioè i tiranti. Il passaggio successivo sarà lo smontaggio delle parti restanti di ponteggio, ci sarà la verniciatura della installazione e sarà dipinta la segnaletica sulla sede stradale».

Concluse le opere si passerà alle verifiche:«I collaudi dell’opera – prosegue Balgera – dovrebbero avvenire durante la prima settimana di luglio, siamo proprio alle ultime lavorazioni finali. Il cantiere si era avviato lo scorso inverno, abbiamo operato con continuità e in condizioni particolari. L’opera è realizzata in una gola, è sospesa nel vuoto, non c’era spazio per fare magazzino, non c’erano margini di manovra a disposizione e non si potevano sovrapporre lavorazioni, tutto doveva avvenire in una tempistica definita in alternanza. Ma siamo alla fine».

Soddisfatti gli amministratori della Val Gerola:«Andiamo ad iniziare una stagione turistica estiva con qualche problema superato – commenta il sindaco di Gerola, Rosalba Acquistapace - abbiamo lavorato tanto per avere questa infrastruttura, adesso che c’è e si tratta anche di un’opera strutturalmente molto avanzata, speriamo che sia buon viatico per potere arrivare ad avere ulteriori allargamenti sui tratti e migliorie viabilistiche. Partivamo – ricorda – da una situazione molto precaria, c’è ancora molto da fare per queste nostre strade alpine, ma intanto si è portato a termine qualcosa di importante».

Il presidente della Comunità montana e vicepresidente della Provincia, Christian Borromini parla di «grande soddisfazione per un’opera attesa da tanti anni sul territorio, che realizza un ottimocollegamento in un punto molto delicato della viabilità locale. I tempi di lavorazione sono stati rispettati nonostante si rimettesse mano ad una struttura e progetto che in passato si erano arenati e fermati, adesso, siamo vicini all’inaugurazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA