«I mercatini del sabato sono a rischio»

Tra le ventiquattro proposte inserite nel regolamento comunale di Morbegno non sono stati inseriti. Dai negozianti ai frequentatori delle bancarelle la richiesta di un aggiustamento rivolta al sindaco Ruggeri.

«I mercatini del sabato sono a rischio»
I mercatini del centro storico organizzati il secondo sabato del mese sono ormai una istituzione

Rischiano di saltare i mercatini del centro storico morbegnese. L’iniziativa decennale che si tiene lungo via Garibaldi e aree limitrofe è legata alle nuove disposizioni regionali in materia di iniziative anche saltuarie sul suolo pubblico al quale anche il Comune di Morbegno si è dovuto adeguare.

In questi giorni la presidente dei mercatini, Marina Bonmartini, si confronterà con il sindaco per capire se sia possibile o meno recuperare il progetto. Proprio la presidente qualche giorno fa ha informato delle novità in corso gli affezionati della manifestazione sul profilo Facebook dei mercatini, che raccoglie oltre 11mila like (i “mi piace” che attestano l’indice di gradimento alla pagina).

«Il consueto mercatino del secondo sabato organizzato dall’associazione Amici centro storico - si legge sulla pagina del social network- secondo le nuove disposizioni dell’amministrazione comunale di Morbegno è stato annullato. Nel rispetto di chi ha sempre organizzato da oltre dieci anni si attende ad oggi una comunicazione verbale. Si ringrazia il pubblico sempre assiduo e gli hobbisti che ci hanno accompagnato in questi anni. La presidente Marina Bonmartini». L’annuncio ha preoccupato molti, che hanno chiesto spiegazioni in merito, senza avere risposte definitive. E ha provocato anche la reazione dei commercianti della zona in cui di solito venivano allestite le bancarelle. « E il 98% ha manifestato interesse affinché i mercatini fossero di nuovo proposti», spiega la vice presidente della sezione morbegnese dell’Unione commercio, Rita Gherbi. Ora la presidente dell’associazione resta in attesa del confronto con il sindaco, «dopo il quale potrò dire di più sulla decisione finale rispetto i mercatini», spiega Bonmartini.

La questione è legata al recente regolamento comunale che disciplina le attività sul suolo pubblico. In esso, attenendosi ai dettami della Regione, il Comune ha stilato anche l’elenco delle iniziative in calendario con 24 proposte nel 2017. Le prossime quella dell’associazione culturale Arti libere, Choco art del 16-19 febbraio; mentre il Gruppo alpini ha in programma la festa alla colonia il 10 settembre. L’oratorio curerà la castagnata nel centro storico dal 7 al 22 ottobre; l’associazione Lokazione il concerto Morborock alla colonia il 26-27 maggio; la Pro loco Paniga la festa dell’1-2-3 settembre. Poi ancora il consorzio turistico Morbegno con le Cantine in rosa nel centro storico il 20-21 maggio; il consorzio turistico Morbegno con Artigiani a tutta birra nel centro storico il 29-30 aprile; l’associazione sportiva f.c.d. 2000 con Cuore morbegnese alla colonia l’8-9-10 settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA