Escursionista di Morbegno in salvo sopra Colico

Uscito per una camminata, sul Sentiero del Viandante ha perso i riferimenti e si è trovato in difficoltà

È stato riportato a valle sano e salvo un escursionista di Morbegno bloccato in una valletta impervia sopra Colico. Era uscito da solo per una camminata in montagna, ma a un certo punto, lungo il Sentiero del Viandante, ha perso i riferimenti e si è trovato in difficoltà in una zona ripida, a circa 900 metri di quota. Per fortuna è riuscito a chiedere aiuto attraverso il telefonino. L’allertamento è arrivato ieri sera verso le 19,30. Cinque tecnici del Soccorso alpino di Dervio, Stazione Valsassina - Valvarrone della XIX Delegazione Lariana, lo hanno localizzato e raggiunto in poco tempo. Non era ferito; con la tecnica del contrappeso hanno effettuato un recupero di circa 60 metri e lo hanno rimesso in salvo. Le temperature di questo periodo sono basse e quindi è sempre raccomandato avere con sé abbigliamento caldo, in modo da poter affrontare cali bruschi o il freddo che si intensifica nelle ore notturne.

Domenica 21 in tutta Italia il Ccsas e il Cai organizzano la giornata per la sicurezza in montagna d’inverno. Il calendario è sul sito www.sicurinmontagna.it. Per la Valtellina l’appuntamento è ad Aprica. Si daranno vita a momenti di coinvolgimento aperti a tutti gli appassionati che desiderano ricevere informazioni o approfondire le proprie conoscenze sulla frequentazione della montagna innevata in ragionevole sicurezza, anche attraverso prove pratiche e dimostrative.

© RIPRODUZIONE RISERVATA