Basta con i furti dentro al cimitero

Ruggeri: «metteremo telecamere»

Dopo le proteste l’annuncio del sindaco«Tutta la zona sarà video controllata»

Basta con i furti dentro al cimitero Ruggeri: «metteremo telecamere»
Il cimitero San Martino a Morbegno

«È un episodio increscioso e non ci sono parole per qualificarlo. Purtroppo questi gesti si ripetono e il nuovo sistema di videosorveglianza servirà anche a tenere sotto controllo il cimitero». Il sindaco di Morbegno, Andrea Ruggeri, risponde così alla richiesta di intervento avanzata da una coppia di residenti che giovedì hanno subito un furto sulla tomba del figlio, dalla quale è stata portata via una ciotola con i fiori.

«Si tratta di fatti riprovevoli e posso capire cosa abbia provato chi li ha subiti in un luogo sacro dove si arriva per ricordare i propri cari- dice il sindaco - Con il nuovo progetto di videosorveglianza sicuramente la zona del cimitero sarà una di quelle interessate della sistemazione delle telecamere» conferma il primo cittadino. La videosorveglianza sarà utilizzata contro i furti nel cimitero ma anche l’utilizzo degli angoli circostanti come discarica

© RIPRODUZIONE RISERVATA