Venerdì 18 Ottobre 2013

“Si dice così”

porta Elena

alla finalissima

del “Biella”

Elena Romeri, cantautrice valtellinese, è finalista al Biella Festival

“Si dice così” è una collezione delle piccole banalità e dei luoghi comuni che spesso costellano la vita quotidiana: convenzioni che diventano anche costrizioni, ma alla fine «chi se ne importa se la cucina è in disordine o se il rossetto non si intona con il colore del vestito, io cerco altro nella mia vita».

Zoom sui brani d’autore

“Si dice così” è il brano che la giovane cantautrice di Berbenno Elena Romeri presenterà nel weekend al Biella Festival, dedicato alla canzone d’autore: Elena gareggerà con gli altri 14 finalisti scelti dalla commissione artistica fra i 107 partecipanti al concorso, una delle rassegne più importanti a livello nazionale per i giovani cantautori emergenti.

I quindici finalisti fra venerdì e sabato sera si esibiranno prima per la commissione artistica e poi per una giuria di esperti completamente diversa, che assegneranno ciascuna un punteggio: a decretare il vincitore sarà la media dei voti raccolti nelle due serate.

Elena, 29 anni, si è dedicata al canto da qualche anno e ha iniziato a scrivere testi e comporre «da un paio d’anni», racconta, e ora l’occasione di salire sul palco della manifestazione in Piemonte è di quelle che non si dimenticano.

«Ho già partecipato ad altre manifestazioni e concorsi – spiega -, ma Biella è un festival molto importante in cui c’è una grande attenzione alla canzone d’autore, sarà un momento speciale».

Premio allettante

La posta in palio, peraltro, è allettante: un assegno da mille euro per la stampa di un cd da incidere nel corso del 2014, con copertina realizzata da un importante studio grafico, e supporto nella promozione di iniziative e vendita online dell’album.

Superata la prima selezione, ora Elena dovrà convincere le due giurie con la sua “Si dice così”, di cui ha scritto testo e musica: una canzone che ha scelto, fra i suoi ultimi brani, per un motivo preciso.

Al diavolo le piccinerie

«Ho pensato di presentare “Si dice così” perché è una delle mie canzoni a cui sono più legata – racconta Elena -, quella che forse in fondo mi rappresenta meglio. La melodia è leggera, anche allegra se vogliamo, ma credo di aver trasmesso nel testo la distanza dalle convenzioni, dalle piccole banalità, dai luoghi comuni... Cerco altro, nella mia vita».

Ormai alle serate di Biella manca poco «e l’ansia sta salendo», racconta Elena: questione di un paio di giorni, poi sarà ora di salire sul palco, venerdì.

Accompagnata dagli “in bocca al lupo!” degli amici e dei tanti valtellinesi che faranno il tifo per lei. n

francesca bettini

© riproduzione riservata