Opera di tutti e per tutti: La Traviata “emiliana” in scena  a Sondrio all’ora del tè
Foto di scena de La Traviata che il 1° ottobre inaugurerà la stagione 2017/18 del Teatro Sociale di Sondrio

Opera di tutti e per tutti: La Traviata “emiliana” in scena a Sondrio all’ora del tè

Una produzione dalle terre verdiane per lo spettacolo che il 1° ottobre alle 16 apre la stagione del Teatro Sociale

Da domani alle 8.30 sarà possibile acquistare i biglietti

Dopo il Barbiere di Siviglia di Rossini e Rigoletto di Verdi, sarà ancora un’opera di Giuseppe Verdi a dare avvio ufficialmente alla Stagione 2017-2018 del Teatro Sociale di Sondrio, domenica 1° ottobre alle 16. Perché inaugurare una stagione con l’opera lirica? «Non è solo questione di siglare l’eccezionalità di un evento, soprattutto per un teatro di provincia come il Teatro Sociale, -spiega l’Assessore alla Cultura del Comune capoluogo Marina Cotelli - ma di continuare il percorso che ha riportato l’opera lirica nella nostra città, dopo decenni di assenza, favorendo il recupero di attenzione da parte del pubblico nei confronti di un patrimonio autenticamente italiano, che l’Amministrazione comunale vuole rendere appannaggio di tutti, dal quale nessuno si debba sentire escluso, come deve essere per i valori condivisi e da condividere».

Ecco dunque spiegata anche la scelta (molto nord-europea) dello spettacolo pomeridiano: per consentire a tutti, anche a chi viene dai punti più lontani della provincia, anche ai bambini e agli anziani di partecipare, senza dover far ritorno a casa a notte fonda

Sarà riproposto anche l’appuntamento con la Prima della Scala il 7 dicembre (quest’anno l’Andrea Chenier di Umberto Giordano), in diretta e gratuita, dal Teatro Sociale, con l’usuale introduzione storico-musicale. Il canto lirico sarà protagonista anche di alcuni concerti delle Stagioni Musicali del Teatro.

I biglietti (Platea 1 € 45, Platea 2 € 40, Galleria 1 € 30, Galleria 2 € 20, Visibilità limitata Galleria 1 € 15; Posti disabili € 30), sono acquistabili da mercoledì, ore 8.30, presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Sondrio in Piazza Campello, 1, Piano Terra. (Lun, mar., gio. e ven. dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 16.30; merc. dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30); online, tramite il sito del Teatro Sociale di Sondrio www.teatrosocialesondrio.it o direttamente su Vivaticket o nei punti vendita Vivaticket: La Pianola - Via C. Battisti - Sondrio, Vanradio - Via Vanoni 44 - Morbegno, Libreria Il Mosaico - Viale Italia 29 - Tirano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA