Onesto combat rock all’italiana: Tirano saluta il ritorno dei Gang
Gang a Tirano (Foto by La Provincia)

Onesto combat rock all’italiana: Tirano saluta il ritorno dei Gang

Stasera in versione full band per un viaggio nella loro discografia dal 1984 a oggi. Appuntamento questa sera al parco degli Olmi, il ricavato al comitato Verga

Tutto pronto a Tirano per il concerto dei Gang di stasera al Parco degli Olmi. Marino e Sandro Severini ritornano in città dopo il successo dello scorso anno, sempre per iniziativa del gruppo di appassionati locali Tirano City Rockers (Tony Meazza, Daniele Bombardieri, Luca Gobetti, Giorgio Baratto, Marco Quaroni, Fabio Molinari) e in collaborazione con la Pro Loco. Per chi non c’era, si tratta di un’occasione da non perdere per ammirare dal vivo questo seminale gruppo di combat rock all’italiana. In più, il concerto ha anche un ben preciso scopo benefico: l’ingresso è ad offerta libera, con raccolta dell’incasso a favore del Comitato Maria Letizia Verga, per lo studio e la cura della leucemia infantile. L’anno passato, con questo sistema, vennero consegnati ben 3.000 euro all’Hospice Siro Mauro. I cancelli si aprono alle 19 e si potrà cenare sul posto con polenta e salsicce, affettati e formaggi. Ci saranno anche stand di birra artigianale e bancarelle di dischi, merchandising e comunque in tema con l’evento. Sul palco la Gang sarà in versione full band. Le voci e le chitarre dei fratelli Severini saranno accompagnate da Marzio Del Testa (batteria) Jacopo Ciani (violino, mandolino, chitarra, tastiera, cori) Gianni Bonanni (tastiere, fisarmonica) Mirko Verrengia (basso), una formazione nutrita band per un viaggio attraverso la loro discografia dal 1984 ad oggi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA