Giornalista per amore, per passione e professione
Maura Pettoruso sarà questa sera in scena al teatro Vittoria di Ponte

Giornalista per amore, per passione e professione

Va in scena al teatro di Ponte in Valtellina “Nostra Italia del miracolo” , spettacolo su Camilla Cederna

Giornata dedicata a Camilla Cederna quella in programma oggi a Ponte in Valtellina. Il teatro Vittoria, per organizzazione della biblioteca Libero Della Briotta, ospita lo spettacolo “Nostra Italia del miracolo” ispirato alla figura di Camilla Cederna con Maura Pettoruso e la drammaturgia e regia di Giulio Costa.

In scena Pettoruso racconterà le parole della stessa Cederna dalla guerra alla Liberazione, dal boom economico agli anni di piombo, dalle televisioni commerciali alle piogge acide. Con un’ironia pungente e quanto mai scontata Cederna lascia affiorare qualcosa di più profondo, concreto e universale: l’Italia. O meglio, l’italiano. Quello che corre sfrenatamente verso il gradino più alto, una volta. Quello che raccatta i suoi entusiasmi, si rimbocca le maniche e torna al gradino più basso, oggi.

«Camilla è donna, pienamente e fieramente – spiega Costa -. Non si “traveste” da uomo per aumentare la sua credibilità nel mondo maschilista a cui appartiene (quello del giornalismo). È una donna femminile: si veste alla moda, è sempre truccata, pettinata, ingioiellata. Camilla è donna senza rinunce. Colta e raffinata, orgogliosa e sicura di sé, benestante e milanese, in anni caldi e pericolosi nell’Italia che cambia, Camilla sembra l’antitesi della donna rivoluzionaria che lotta nelle piazze. In realtà anche Camilla si arrabbia e si indigna, ma la sua arma è la penna, precisa, tagliente, affilata dall’intelligente occhio con cui osserva il mondo. Camilla è una giornalista senza mezzi termini. Giornalista per passione, per amore, per professione». Lo spettacolo avrà inizio alle 21, con ingresso libero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA