Dall’Oklahoma al Frassati: il rock di Parham va in scena
Levi Parham atteso protagonista del concerto al Teatro Frassati

Dall’Oklahoma al Frassati: il rock di Parham va in scena

Concerto del cantautore americano venerdì sera al teatro di Regoledo. Per la prima volta in Valtellina in una serata organizzata da Artesuono

Tutto pronto al Teatro Frassati di Regoledo per accogliere il concerto di Levi Parham venerdì sera alle 21. Il cantautore americano sbarca in Valtellina per iniziativa di Artesuono, che da tempo porta nella nostra provincia i migliori nomi della scena indipendente made in Usa. Si tratta di un rocker dell’Oklahoma, che si muove sulla scia di sonorità antiche e sagge come quelle di The Band, Derek & The Dominoes e Allman Brothers Band. Con lui al canto e alla chitarra un gruppo di cinque elementi, la “Them Tulsa Boys and Girls Band” formato dai chitarristi Dustin Pittsley e Jesse Aycock, dal bassista Aaon Bohler e dal batterista Dylan Aycock.

Poco noto al grande pubblico, ma già una leggenda nel suo paese (Tulsa è la città di J.J. Cale, uno che con chitarra e voce ci sapeva fare non poco, maestro riconosciuto di Eric Clapton e Mark Knopfler, ma anche di artisti dalla carta d’identità più recente come John Mayer), Levi Parham ha inciso il suo nuovo, acclamato album “It’s all Good” nei celeberrimi Muscle Shoals Studios dell’Alabama, dove hanno prodotto i loro capolavori grandi artisti come Bob Seger, i Rolling Stones, Aretha Franklin e Wilson Pickett, Rod Stewart, i Lynyrd Skynyrd, Joe Cocker e Cat Stevens.

Parham è già stato in Italia, ma per la prima volta arriva in Valtellina in versione full band in un live che si annuncia da non mancare per chi ama la grande musica americana delle radici. L’evento è organizzato da Artesuono di Cosio Valtellino (www.artesuonoets.it) in collaborazione con il Centro Servizi I Prati, il Lokalino di Morbegno e l’associazione culturale Lokazione.

Ingresso a 10 euro con biglietti già disponibili in prevendita da VanRadio e Consorzio Turistico Valtellina a Morbegno, Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco a Sondrio. Sull’onda degli house concert proposti da Artesuono (esibizioni raccolte per voce e chitarra, soprattutto acustiche), questa volta si è voluta ampliare l’offerta con il concerto di una electric band, che proporrà una dose massiccia di rock blues venato di rythm and blues, country e folk, sull’onda di modelli importanti. La performance di Levi Parham sarà aperta da “I Mundiales”, gruppo musicale inclusivo formato da persone ospiti del Centro Servizi I Prati.

Un’occasione importante in cui la musica di qualità è in grado di veicolare anche temi legati all’inclusione sociale, un appuntamento da non perdere per riscaldare queste notti fredde con il calore del southern rock.


© RIPRODUZIONE RISERVATA