Al “Cinema d’estate”, un mese di proposte
In sala e all’aria aperta

Chiavenna Martedì al Victoria arriva “Il capo perfetto. Giovedì “Jurassic World” e il 19 “Sul sentiero blu”

Al “Cinema d’estate”, un mese di proposte In sala e all’aria aperta
Javier Bardem nel film “Il capo perfetto” al cinema Victoria di Chiavenna martedì

Torna il Cinema d’estate a Chiavenna con una programmazione di circa un mese, alternata tra l’interno del Cinema Victoria e l’aria aperta dell’adiacente cortile. Il ciclo comprende film recenti o recentissimi, con una proposta molto varia: inizio delle proiezioni alle 21.15, per informazioni www.cineteatrovictoria.com.

Una grande lezione

Si comincia martedì 12 con la commedia spagnola “Il capo perfetto” di Fernando de Aranoa con Javier Bardem, nel ruolo di Julio Blanco che ha ereditato dal padre una fabbrica di bilance. Sposato senza figli, l’imprenditore vuole controllare tutto e occuparsi di tutto, anche delle vite dei dipendenti, si presenta come premuroso ma è soltanto cinico e ipocrita. Quando viene bandito un premio regionale, l’uomo fa di tutto per aggiudicarselo, ma iniziano i suoi guai. Una commedia drammatica che cerca di dare un ritratto graffiante del mondo del lavoro, tra imprese vecchio stampo, tagli, licenziamenti e stagiste, con un Bardem gigione.

La rassegna prosegue giovedì con l’avventura preistorica “Jurassic World – Il dominio” di Colin Trevorrow. Martedì 19 viene riproposto il coinvolgente documentario “Sul sentiero blu” di Gabriele Vacis, già programmato con successo durante la primavera. Il regista, conosciuto per i suoi lavori teatrali, segue un gruppo di persone autistiche torinesi in cammino sulla Via Francigena fino a Roma effettuando un’esperienza unica, che è restituita allo spettatore cogliendo momenti veri, intensi ed esemplari e personaggi difficili da dimenticare.

Il 21 arriva “Nostalgia” di Mario Martone con Pierfrancesco Favino, il film italiano in concorso all’ultimo Festival di Cannes: il cinquantenne Felice torna nella Napoli dov’era cresciuto per trovarla mutata e sempre uguale e, allo stesso tempo, ritrovare sé stesso.

Prodotto da Alpenway

Serata speciale martedì 26 con il documentario “La Valtellina e le sue montagne” di Alessandro Soetje, un produzione di Alessandro Melazzini con la sua Alpenway. Il film descrive Valtellina e Valchiavenna tra bellezze naturali e tradizioni ed è già andato in onda sul canale franco-tedesco Arté ed è stato presentato a Sondrio Festival lo scorso novembre. Uno dei grandi successi della stagione passerà giovedì 28. Si tratta di “Ennio” di Giuseppe Tornatore: il premio Oscar per “Nuovo Cinema Paradiso” ha dedicato all’amico compositore Ennio Morricone un ritratto toccante e sorprendente che è una lezione di musica e di cinema.

Ancora miti della musica sabato 30 e domenica 31 con “Elvis” di Baz Luhrmann, spettacolare di Elvis Presley con Austin Butler e Tom Hanks.

Martedì 2 e 9 agosto ci sono due commedie molto diverse tra loro, come l’inglese “Ritratto del duca” su un incredibile furto vero negli anni ‘60 e “The French Dispatch” di Wes Anderson, con il suo stile inconfondibile e un cast di star capeggiato da Bill Murray. In mezzo, il giovedì, sarà proposto “Top Gun: Maverick” con Tom Cruise che torna nel ruolo di pilota di aerei da caccia che l’ha reso famoso negli anni ‘80. Conclusione l’11 agosto con l’animazione “Lightyear – La vera storia di Buzz” che sviluppa uno dei personaggi di “Toy Story”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA