A Colorina e alle origini: De Sfroos con gli Shiver live  per  “Casa Matteo”
Davide Van De Sfroos torna in Valtellina il 29 maggio, a Colorina, con il suo “Folk Cooperatour”

A Colorina e alle origini: De Sfroos con gli Shiver live per “Casa Matteo”

Il Folk CooperaTour fa tappa in Valle Appuntamento il 29 maggio ai laghetti La Coccinella. «Per ricordare un piccolo amico che mi ha dato tanto»

Davide Van De Sfroos torna in Valtellina con il “Folk Cooperatour”, che è anche un ritorno alle origini del folk condiviso con la band dei lecchesi Shiver.

L’appuntamento è per il 29 maggio a Colorina in occasione del progetto benefico “Casa Matteo” ai Laghetti La Coccinella alle 16.

Si tratta di un appuntamento del tutto particolare all’interno del “Folk CooperaTour”, infatti, parte del ricavato sarà utilizzato per costruire “Casa Matteo”, una struttura residenziale per soggiorni e vacanze dedicate a piccoli degenti, voluta da Asd Matteo Aili, la onlus dedicata all’omonimo dodicenne valtellinese scomparso nel 2011 per un male incurabile.

Un ragazzino al quale Davide Van De Sfroos è legato da un filo sottile ( perché del tutto intimo), ma resistente. Per questo il musicista farà tappa di nuovo a Colorina questa volta accompagnato da una giovane band lecchese gli Shiver, composta da Lorenzo Bonfanti (chitarra, percussioni, voce), Stefano Bigoni (piano, lap-steel, tromba, voce), Andrea Verga (banjo, chitarre, mandolino, voce), Stefano Fumagalli (contrabbasso) e Luca Redaelli (violino). «Una band di ragazzi davvero bravi che ho conosciuto tempo fa perché mi seguivano. Anche questo è stato un bell’incontro. Avevo una gran voglia voglia di tornare al folk, ma non si è trattato di un capriccio, bensì di un desiderio sereno di mettermi nelle mani di questi ragazzi.Anche loro, come è stato con Matteo, mi hanno fatto vedere qualcosa, della buona musica e dopo aver vagato tanto, la voglia di tornare a casa e di circondarmi di queste energie mi fatto bene, credo sia un arricchimento reciproco. Così con loro divido il palco in uno scambio da pari, diverse esperienze che si sono incontrate » . I biglietti, a 20 euro, sono disponibili nelle consuete prevendite in provincia e sui circuiti www.ticketone.it - www.bookingshow.it .


© RIPRODUZIONE RISERVATA