Sabato 01 Ottobre 2011

Un'Italia sbigottita moralmente

L'Italia, secondo il giudizio del cardinale Bagnasco, è pervasa da «un attonito sbigottimento a livello culturale e morale». Il monito del presidente della Cei, è durissimo e pur non facendo nomi la stoccata è inequivocabile. Egli ha tra l'altro, detto: «Si rincorrono racconti che se comprovati rivelano stili di vita difficilmente compatibili con la dignità delle persone e il decoro delle istituzioni. C'è da purificare l'aria perché le nuove generazioni, crescendo, non restino avvelenate». La maggioranza di governo di fronte a questo severo monito dovrebbe riflettere e prendere radicali decisioni per il bene del Paese la cui immagine è stata danneggiata dai «comportamenti licenziosi e da relazioni improprie, nonché dalla conseguenza di tali comportamenti individuali note in tutto il mondo.
Oggi tutte le istituzioni, associazioni varie e la maggioranza degli italiani è contro il capo del governo e del suo governo. Soltanto la Lega Nord, impassibilmente, va avanti sostenendo il governo: Bossi e i suoi parlamentari hanno sempre votato le leggi ad "personam" e giustificato lo stile di vita privata di Berlusconi.
Bossi in questi ultimi tempi è tornato a parlare di secessione e di referendum. Lo dice per conservare il suo potere, per continuare a ricevere le carezze di Berlusconi, come tutti hanno potuto vedere in tv. Chi giura sulla Costituzione italiana per diventare ministro di tutti gli italiani e vuole mettere delle barriere o meglio vuole costruire dogane, viene meno alla fede giurata e ai propri doveri. La base dei leghisti (quella che ancora non mugugna) non deve illudersi: Bossi non si staccherà mai da uno Stato che gli assegna superstipendi (circa 25mila euro al mese), macchina blu, privilegi ed altro.

Francesco Bertagna
Sondrio

Il quadro che lei ha descritto è ormai noto. Le osservazioni della Chiesa sono solo l'ultimo segnale al mondo delle associazioni di guardare oltre la politica e continuare un lavoro sociale con schemi e modelli completamente nuovi.

Simone Casiraghi
[email protected]

© riproduzione riservata

Tags