Mercoledì 22 Aprile 2009

MotoGp, la prima va a Stoner
Vale Rossi da podio in Qatar

Monza - Al secondo tentativo è andato tutto liscio. E il primo round della MotoGp è finito a Casey Stoner e alla Ducati. Nella coda di motomondiale prolungato al lunedi causa piogga, sul circuito di Losail finalmente asciutto e sotto un cielo che stavolta non ha fatto scherzi, l'australiano della casa di Borgo Panigale ha vinto il Gp del Qatar davanti a Valentino Rossi e alla sua Yamaha made in Gerno di Lesmo. Proprio come avevano già detto le prove e i warm-up.

Stoner è scattato dalla pole e con un primo giro da indemoniato ha costruito buona parte della sua vittoria (la terza consecutiva in Qatar). Valentino Rossi non ha avuto una partenza brillantissima (terzo dopo il via alle spalle di Capirossi), si è lanciato all'inseguimento e alla fine ha scelto di non rischiare chiudendo con un ritardo di 7 secondi 771 millesimi. “Dovevo scegliere tra andare per terra o rallentare. Ho fatto due conti. Già questa mattina ero andato vicino a cadere, eravamo al limite e ho pensato che per cominciare puo' andare bene così”, ha dichiarato ai microfoni di Mediaset a fine gara.

Sul podio anche lo spagnolo Jorge Lorenzo (Yamaha, +16"244). Poi lo statunitense Colin Edwards (Monster Yamaha) e Andrea Dovizioso (Honda), protagonista nel warm-up di una spettacolare (quanto pericolosa) impennata. Loris Capirossi è caduto a metà gara e dopo una lunga battaglia per domare la sua Suzuki, mentre il sesto posto di Alex De Angelis è sotto osservazione della direzione di gara per un sorpasso a sportellate su Daniel Pedrosa. Potrebbe perdere posizioni.
Chiara Pederzoli

c.pederzoli

© riproduzione riservata

Tags