Domenica 31 Gennaio 2010

Kia monovolume
Garanzia di 7 anni!

Piacevole ed equilibrata, pur senza essere particolarmente originale, la linea della Kia Venga nasce dalla matita di Peter Schreyer e tradisce le origini europee del progetto: ideata e sviluppata in Germania, la prima monovolume compatta della Casa coreana viene costruita in Europa e difficilmente sarà proposta al di fuori dal Vecchio Continente. Secondo le previsioni, l’Italia avrà il primato nelle vendite, seguita da Germania e Francia. E le carte per conquistare il pubblico della Penisola certo non le mancano.

Cinque posti comodi
- Destinata alle giovani coppie con figli in tenera età, vanta un abitacolo ampio e versatile: lunga 4,068 mm, larga 1.765 mm e alta 1.600 mm, grazie a un generoso passo di ben 2.615 mm la Kia Venga offre uno spazio interno ai vertici della categoria. Il sedile posteriore è frazionato e può scorrere per 13 cm. Buona l’accessibilità al bagagliaio, che ha un doppio fondo e una capacità di carico compresa tra 422 e 1.486 litri.

Motori Euro 5 - Sono quattro le motorizzazioni al lancio, tutte Euro 5. Il 1.400 a benzina, presto disponibile anche in versione Bi-fuel, sviluppa 90 cv ed è abbinato al dispositivo «Idle Stop & Go», che assicura consumi particolarmente ridotti nel ciclo urbano: solo 6,8 l/100 km. Al top quanto a prestazioni, la Venga 1.600 da 125 cv è disponibile anche con trasmissione automatica a 4 rapporti. Filtro antiparticolato e cambio manuale a 6 marce sono di serie sulle turbodiesel: il nuovo 1.400 si presenta nelle due varianti da 77 e 90 cv, mentre l’apprezzato 1.600 eroga 115 cv. Il consumo medio di gasolio oscilla tra 4,7 l/100 km e 4,9 l/100 km.

Impressioni - Provata sulle strade del Parco delle Groane, la Kia Venga ci ha piacevolmente sorpreso per la facilità di guida e il comfort a bordo. Il 1.4 turbodiesel da 90 cv offre una buona spinta ai regimi più bassi, ma si rivela piuttosto ruvido e rumoroso quando si cercano prestazioni più brillanti. La nostra preferenza va al 1.4 a benzina, decisamente più silenzioso e reattivo nel salire di giri.

Obiettivo 5 stelle - La piccola Kia punta al massimo punteggio nei test EuroNCAP, forte di una scocca costruita con acciai ad alta resistenza e di una dotazione standard che comprende sei airbag, poggiatesta attivi, controllo elettronico di stabilità e trazione, sistema di assistenza in salita.

Dotazione completa - Tre i livelli di allestimento, con un ricco equipaggiamento di serie e accessori solitamente riservati a vetture di categoria superiore. Chiusura centralizzata, clima manuale e impianto hi-fi con lettore cd/mp3 sono previsti su tutte le versioni. Con l’allestimento EX si hanno i cerchi in lega da 16", i fendinebbia, il volante con comandi audio, il kit bluetooth, le prese USB/iPod, i sensori di parcheggio e i vetri posteriori scuri. Per le sole versioni 1.600, l’allestimento TX aggiunge il clima automatico, i cerchi da 17", la smart key con button start, il cruise control e la retrocamera. La lista degli accessori prevede il navigatore satellitare con schermo touch screen, il tetto panoramico con apertura elettrica e gli interni in pelle.

Sette anni di garanzia - Nessun modello della concorrenza può vantare una garanzia di ben 7 anni o 150 mila km, trasferibile anche ai proprietari successivi. Per chi acquista una Venga nelle prossime settimane è previsto uno sconto di 1.000 euro sul prezzo di listino che, a seconda delle versioni, oscilla tra 14.900 e i 19.800 euro.
 Diego Signorelli

m.sanfilippo

© riproduzione riservata