Mercoledì 22 Aprile 2009

Morti bianche; Fini: Certo che governo garantirà pene adeguate

Roma, 22 apr. (Apcom) - Quando la Magistratura accerta colpe all'origine di incidenti sul lavoro "è moralmente giusto che le pene siano adeguate alla gravità della colpa. Nessuno comprenderebbe se così non fosse e non ho dubbi che questa è e sarà l'intenzione autentica e non equivocabile del governo e del Parlamento". Intervenendo ad un convegno sulla sicurezza sul lavoro in corso a Palazzo Marini, il presidente della Camera Gianfranco Fini riprende l'invito del capo dello Stato, Giorgio Napolitano, affinchè non ci siano interpretazioni ambigue sulle responsabilità dei manager in caso di incidenti sul lavoro. "Sappiamo bene - spiega Fini - che dietro ogni incidente di lavoro non c'è quasi mai la semplice fatalità. C'è spesso una colpa o un errore da parte di qualcuno, e nei casi più gravi una piena e delittuosa indifferenza alla tutela della sicurezza, della salute e della vita. E se le responsabilità vengono accertate dalla Magistratura penale è moralmente giusto che le pene siano adeguate alla gravità della colpa".

Rea/Sar

© riproduzione riservata